Acr Messina, 18 reti nel test con la juniores. Scalpita Beppe Siclari

Quattro gol per l'ex Andria, già pronto a prendersi la scena. Cinquina per il baby Orlando e doppiette per Suma (con la mascherina), Crucitti e Bossa. Ancora out Esposito, non preoccupa Sampietro
30.08.2019 09:57 di Antonio Billè Twitter:    Vedi letture
Acr Messina, 18 reti nel test con la juniores. Scalpita Beppe Siclari

È già giorno di antivigilia in casa di un Acr Messina che domenica aprirà il proprio terzo campionato consecutivo in Serie D in casa del Troina. Una gara che si giocherà a porte chiuse per le non perfette condizioni del Proto.

Mister Cazzarò sta oliando gli ultimi meccanismi della sua creatura e, nel pomeriggio di giovedì, ha provato uomini e schemi nel test disputato contro la formazione juniores guidata da Peppe Spada. Ben 18 le reti messe a segno dai biancoscudati, con il baby Orlando (in campo nella ripresa) in veste di mattatore con cinque realizzazioni. Buone, poi, le indicazioni ricevute da Siclari, a segno quattro volte e ormai pronto a prendersi la scena al centro dell'attacco messinese. Al suo fianco ha agito Suma, in campo con una speciale mascherina protettiva dopo la frattura al naso rimediata nella gara di Coppa con il Marina di Ragusa, e autore di due gol, come Bossa e Crucitti. Tabellino completato dai centri di Fragapane, Giordano e Saverino.

Nel secondo tempo della sgambatura è sceso in campo anche Claudio Coralli, ancora alla ricerca della miglior condizione e che non dovrebbe partire tra i titolari con il Troina. Fermo a scopo precauzionale, invece, Sampietro, la cui presenza non sarebbe a rischio, mentre non ci sarà Gennaro Esposito che continua a lavorare a parte per guarire definitivamente dai problemi muscolari che lo hanno afflitto nel ritiro di Chianciano.