Acr Messina, Crucitti cerca conferme: "L'entusiasmo mi carica"

L'ex Cittanovese accende la passione dei tifosi: "Sono consapevole dell'importanza della maglia che indosso. Cazzarò? Avrete modo di apprezzare le sue qualità umane"
30.07.2019 17:51 di Antonio Billè Twitter:    Vedi letture
Acr Messina, Crucitti cerca conferme: "L'entusiasmo mi carica"

Oggetto del desiderio del mercato estivo, Antonio Crucitti è uno dei fiori all’occhiello della rosa allestita con grande acume dal direttore sportivo Obbedio. La grande stagione vissuta con la Cittanovese, coronata da 21 irrepetibili gol e da numerosi assist, hanno acceso le fantasie di tanti club, come lo stesso Fc Messina e il Savoia, ma a spuntarla, anche per volontà del ragazzo, è stato l’Acr: “Sono contento di essere qui - dice - c’è molto entusiasmo e i tifosi ce l’hanno già dimostrato con il primo allenamento. Avverto grande voglia di crescere e sul piano personale cercherò di confermare la buona stagione dell’anno scorso anche per dare le soddisfazioni che meritano ai nostri sostenitori”.

Un cambio di scenario incredibile per Crucitti, travolto da un Despar Stadium traboccante di entusiasmo nel giorno del primo allenamento, dopo che, nel campionato passato, aveva messo a segno una splendida tripletta contro il Messina in un San Filippo però deserto per decisione della Questura: “Fu una partita bellissima - ricorda - macchiata però dall’assenza di pubblico. L’entusiasmo che ho avvertito nei primi giorni da giocatore dell’Acr Messina mi carica e mi dà la giusta consapevolezza della maglia che indosso. Ho trovato compagni di squadra con le idee già chiare, hanno capito che non capita tutti i giorni di giocare a Messina e l’importanza che ha questa maglia. C’è tanto da lavorare e in queste settimane di preparazione ci sarà da sudare. Garantisci tu per mister Cazzarò? Siamo stati insieme a Taranto, avrete modo di apprezzare le sue qualità sia come uomo che come allenatore”.