Acr Messina: ufficiali gli ingaggi di Rappoccio, Bandiera e Laganà

Il presidente Sciotto: "Bandiera sta già lavorando alla domanda di ripescaggio, abbiamo accantonato le somme. Il nome dell'allenatore entro un paio di giorni. Laganà farà da collante con la squadra"
08.07.2018 12:25 di MNP Redazione Twitter:   articolo letto 1622 volte
Pietro Sciotto
Pietro Sciotto

L'Acr Messina, confermando i rumors delle ultime ore ha ufficializzato la definizione degli accordi con tre nuovi componenti che opereranno all'interno della società. Il club ha affidato il ruolo di segretario generaleMassimo Bandiera. "A lui - spiega il presidente Pietro Sciotto - toccherà il compito di organizzare l’organigramma della società, professionalizzandola e rendendola già pronta per affrontare il professionismo. Sta già lavorando, su indicazione della proprietà, sia all’iscrizione al prossimo campionato di Serie D che alla presentazione della domanda di ripescaggio in Serie C se dovessero esserci posti disponibili. È un aspetto, in questo momento, prioritario per la società che ha riservato una parte del budget annuale al pagamento delle somme necessarie in caso di ammissione in terza serie. Se così non avverrà - precisa Sciotto - quella somma sarà utilizzata, in aggiunta, per il potenziamento della rosa". 

Carmelo Rappoccio l’incarico di direttore sportivo. Il nuovo diesse sta già valutando diversi profili per il nome del nuovo allenatore che verrà comunicato a breve. "Vogliamo - spiega ancora Sciotto - un tecnico ambizioso che abbia già esperienza e spalle abbastanza larghe da caricarsi tutta la pressione di un campionato a vincere a Messina e che abbia già esperienza in Serie C. Per questo motivo abbiamo valutato diversi allenatori, tutti che conoscono già il campionato di Serie D e il Girone I in particolare. Contiamo di ufficializzare il nome del nuovo allenatore nel giro di un paio di giorni".  

Definito anche l’incarico di team manager, che è Gianfranco Laganà. "È una persona di grande esperienza e sensibilità che avrà il delicato compito di fare da collante nello spogliatoio ed organizzare al meglio le attività della squadra. Abbiamo grande fiducia in lui", afferma il presidente. 

Tutti i nuovi dirigenti hanno già preso possesso delle loro funzioni e saranno presentati alla stampa nei prossimi giorni.