Giorno di lutto per il Messina. Si torna al lavoro mercoledì

L’intera rosa biancoscudata ha presenziato ai funerali di Pippo Sciotto, fratello del Patron pietro. La ripresa degli allenamenti, fissata per oggi pomeriggio, slitta a domani
12.03.2019 15:19 di Antonio Billè Twitter:    Vedi letture
Fonte: Tcf tv
Pietro e Pippo Sciotto
Pietro e Pippo Sciotto

Era necessario fermarsi un giorno in più e tributare un meritato pensiero a chi, seppur silenziosamente e sempre dietro le quinte, è rimasto al fianco di questo Acr Messina. La scomparsa di Pippo Sciotto, fratello del patron biancoscudato Pietro, lascia un vuoto importante in tutto l’ambiente e nel pomeriggio l’intera società ha presenziato ai funerali previsti a Gualtieri Sicaminò, rinviando la ripresa degli allenamenti alla giornata di mercoledì. Un posticipo doveroso per ricordare una figura centrale nella società che con i suoi modi garbati ha spesso risolto grane e spento polemiche e focolai, svolgendo il ruolo chiave di gran consigliere.

Arcidiacono e compagni, quindi, prepareranno con un giorno in meno sulla tabella di marcia l’atteso derby di domenica con il Città di Messina che, su richiesta del club, si giocherà con il lutto al braccio e dopo un minuto di raccoglimento. L’obiettivo è un successo da dedicare al professore, ma che potrebbe risultare anche decisivo nella corsa alla salvezza diretta. Con tre punti, infatti, i biancoscudati distanzierebbero i cugini del Città di Messina di 7 lunghezze: un margine cospicuo quando alla fine del campionato mancherebbero, poi, sette giornate.