I calciatori del Messina non ci stanno: "Situazione inaccettabile"

Dopo l'incontro di ieri e la proposta del presidente Sciotto di saldare solo 50% dell'ingaggio pattuito, Arcidiacono e compagni diramano una nota stampa per denunciare ufficialmente la problematica
14.05.2019 10:43 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
I calciatori del Messina non ci stanno: "Situazione inaccettabile"

Facendo seguito ai costanti incontri avvenuti in settimana con il presidente Sciotto e il direttore sportivo Fabrizio Ferrigno a fare da mediatore, i calciatori del Messina denunciano i mancati pagamenti degli ultimi mesi con una nota diffusa alla stampa. Nella giornata di ieri, il CdA biancoscudato aveva proposto ai giocatori il saldo immediato dell'ingaggio, decurtato, però, del 50%. Proposta, ovviamente rispedita al mittente.

La nota diramata dai calciatori:

I calciatori attualmente tesserati per la società ACR Messina denunciano l'inaccettabile situazione venutasi a creare nello svolgimento dell'attività sportiva. Fino a oggi, l'intera rosa della Prima Squadra ha continuato ad allenarsi con impegno e spirito di sacrificio, raggiungendo la tanta agognata salvezza nonché un risultato storico per la società ACR Messina come la finale di Coppa Italia. Tutto ciò è stato fatto per rispetto verso la città e verso i tifosi, dando fiducia a una Società le cui promesse di un tempestivo saldo dei rimborsi pattuiti sono rimaste a tutt'oggi senza seguito. Ciò nonostante, ribadiamo ancora una volta che non ci tireremo indietro e che non verranno a mancare il nostro impegno e la nostra professionalità; ma al contempo ci auguriamo che chi è alla guida di questa compagine sportiva rispetti gli accordi economici e quindi si assuma la propria responsabilità (come stiamo facendo noi) sanando le morosità esistenti.