L'Acr Messina perde Cristiani e Strumbo: 22 convocati per la Cittanovese

Defezioni in extremis per i giallorossi che, però, recuperano Saverino. Dubbi di formazione per mister Rando: "Le alternative non faranno rimpiangere le assenze"
12.10.2019 17:59 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
L'Acr Messina perde Cristiani e Strumbo: 22 convocati per la Cittanovese

Dar seguito alla miniserie positiva (7 punti nelle ultime tre partite) e ritrovare i tre punti dopo il pari a reti bianche di domenica scorsa contro il Marsala. Obiettivi chiari per l'Acr Messina, atteso dall’ostico match in programma domani sul campo della Cittanovese e consapevole di non poter rallentare per restare agganciato al treno delle prime posizioni.

A macchiare la vigilia due stop che costringeranno il tecnico Pasquale Rando a modificare i propri piani: l’allenatore messinese dovrà infatti rinunciare, oltre allo squalificato Bonasera, anche a Cristiani e Strumbo, che proprio in chiusura di settimana hanno accusato problemi fisici rispettivamente alla coscia e agli adduttori: "Sono situazioni che fanno parte del calcio, siamo dispiaciuti perchè perdiamo due giocatori importanti ma sappiamo di avere in organico elementi che non faranno sentire la loro mancanza", ha commentato il tecnico che cerca, ovviamente, di guardare il lato positivo e non concentrarsi, pur se pesanti, sulle assenze. "Perdiamo Strumbo come under, recuperiamo Saverino ma anche tra gli over abbiamo alternative che possono metterci nelle condizioni di affrontare la Cittanovese al meglio".

Torna a disposizione, quindi, proprio la mezzala classe 2001 Francesco Saverino, che ha pienamente recuperato dopo la botta ricevuta in zona lombo-sacrale durante la gara esterna contro il Marina di Ragusa. Questa mattina al “Despar Stadium” seduta di rifinitura, al termine della quale è stato diramato l’elenco dei convocati che comprende ventidue calciatori. 
Domani il Messina si troverà di fronte un avversario di ottimo livello come la Cittanovese, attualmente a quota 7 punti e reduce dal ko per 4-1 subito a Palermo. Due vittorie, un pari e tre sconfitte per la squadra calabrese, che tra le mura amiche ha prima perso con il Biancavilla, poi pareggiato 0-0 con il Nola e infine vinto 2-1 contro il Savoia due settimane fa. "Il loro punto di forza sono le partite in casa - ha commentato mister Rando - ha giocatori importanti, un ottimo allenatore e ho detto ai ragazzi che per fare risultato dobbiamo fare una prestazione importante. Ha vinto contro il Savoia, una delle migliori squadre e quindi dobbiamo prestare massima attenzione e sarà fondamentale l'impatto".

Causa assenza il tecnico dovrà modificare la formazione: Avella tra i pali, difesa a quattro con Bruno e Ungaro centrali, ai lati Fragapane e De Meio, in ballottaggio con Marfella. In mezzo Sampietro, Ott Vale e Buono che contende una maglia a Saverino, mentre in attacco Crucitti con Coralli e Orlando.

Probabile formazione:
Avella; De Meio, Bruno, Ungaro, Fragapane; Buono, Sampietro, Ott Vale; Crucitti, Coralli, Orlando

I convocati
Portieri: Michele Avella, Alessio Pozzi.
Difensori: Francesco Barbera, Francesco Bruno, Vincenzo De Meio, Francesco Forte, Alessandro Fragapane, Antonello Giordano, Simone Marfella, Eugenio Nardelli, Gaetano Ungaro.
Centrocampisti: Francesco Buono, Nicolò Capilli, Facundo Ott Vale, Gianluca Sampietro, Francesco Saverino.
Attaccanti: Angelo Cafarella, Claudio Coralli, Antonio Crucitti, Gennaro Esposito, Francesco Orlando, Giuseppe Siclari.