Messina, altre 48 ore per Sciotto. Rocco Arena ha già bloccato il ds

Dopo il silenzio di mercoledì, il legale Santoro ha inviato una Pec alla proprietà per certificare l'offerta. Dead line venerdì. Intanto l'uomo mercato della nuova società sarebbe Marco Rizzieri
09.05.2019 18:46 di Antonio Billè Twitter:    Vedi letture
Fonte: Tcf tv
Marco Rizzieri nel 2013
© foto di Andrea Zalamena/TuttoLegaPro.com
Marco Rizzieri nel 2013

Non ha squillato il telefono di Rocco Arena per tutta la giornata di ieri e nessuna risposta, quindi, all’offerta formulata a Paolo Sciotto nel lungo confronto di martedì negli uffici dell’azienda di famiglia a Tremestieri. L’imprenditore milanese avrebbe avuto voglia di chiudere l’acquisizione del Messina entro 24 ore dalla prima proposta e, per questo, aveva chiesto tempi perentori alla controparte che, però, ha risposto con un assordante silenzio.

Non molla la presa, però, Arena, desideroso di investire nel calcio nostrano per tentare l’ennesimo rilancio del Messina. Per questo, per non lasciare nulla di intentato e cristallizzare la propria offerta economica ufficializzata a voce nel vertice di martedì, ha dato mandato al proprio legale, l’avvocato Carmelo Santoro, di redigere una Pec che mettesse nero su bianco sulla proposta, fissando stavolta un termine perentorio per l’accettazione. La giornata di venerdì, in questo senso, chiuderà in un verso o nell’altro la vicenda. Intanto, ha tutto pronto Arena: staff operativo, organigramma dirigenziale e allenatore, con la figura del direttore sportivo individuata in Marco Rizzieri, da due anni responsabile delle attività di scouting del Torino ed ex uomo mercato di Bra, Asti e Barletta.