Messina, Biagioni: "Non abbiamo fatto bene. Qui si chiude un cerchio"

Il tecnico giallorosso ha analizzato il match contro il Troina e parlato del mercato, dal quale si aspetta importanti rinforzi
02.12.2018 17:21 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Messina, Biagioni: "Non abbiamo fatto bene. Qui si chiude un cerchio"

Si ferma la serie negativa dell’Acr Messina che, dopo tre ko consecutivi, pareggia 2-2 con il Troina. E probabilmente è l’unica nota positiva del match del “Franco Scoglio”, come affermato anche dal tecnico giallorosso Oberdan Biagioni: “È stata una partita per niente bella, ma fortunatamente abbiamo recuperato dopo il solito primo gol che potevamo evitare, mentre nel secondo ci siamo persi la marcatura. Il 2-2 potrebbe essere un segnale, perché in altre occasioni abbiamo perso. Il campo ci penalizza ma non deve essere una scusante. Non abbiamo fatto bene, qui si chiude un cerchio e si apre una nuova situazione”, ha aggiunto il mister che, adesso, aspetto i rinforzi dal mercato.

“Alla squadra serve sicuramente qualcosa, stiamo lavorando con il ds Torma e la società sta valutando. Quando le cose non vanno bene tutte le società cercano di dare una scossa e inserire forze fresche. Già in settimana si muoverà qualcosa, speriamo di essere completi al più presto, anche prima del 16”, ha continuato mister Biagioni che, però, su ruoli ed eventuali arrivi non si sbilancia: “La squadra va rinforzata, sotto ogni punto di vista. Non abbiamo giocato bene, bisogna prendersi le proprie responsabilità e io sono qua. Bisogna tirare una riga e la società lo sta facendo. Oggi Zappalà ha fatto una partita importante in una situazione particolare e ha dimostrato personalità. Per il portiere Lourencon aspettiamo il transfer e poi abbiamo qualche carenza anche nel reparto under”.