Messina, con il Marsala per spiccare il volo. Rando predica calma

Il tecnico ammonisce alla vigilia della sfida con i lilibetani: "Giannusa è un ottimo allenatore e dispongono di attaccanti importanti". Prima convocazione per Esposito
05.10.2019 17:32 di Antonio Billè Twitter:    Vedi letture
Messina, con il Marsala per spiccare il volo. Rando predica calma

Continuare a vincere per restare attaccati al treno dell’alta classifica. Con questo spirito l’Acr Messina affronterà il Marsala nella sesta giornata di campionato, un turno fondamentale per le sorti future dei biancoscudati che hanno ritrovato entusiasmo e grinta grazie ai due successi consecutivi, tre considerando quello donato dalla Giustizia Sportiva, ottenuti sotto la gestione di Pasquale Rando. 9 punti che, in una sola settimana, hanno permesso al Messina di agganciare il quinto posto e di guardare da vicino le zone nobili della graduatoria.

All’orizzonte una sfida ostica contro una squadra difficile da interpretare come il Marsala. Mister Giannusa, tra le rivelazioni dello scorso anno, può contare su un ottimo gruppo, con individualità interessanti, ma al momento ha conquistato appena tre punti grazie al successo al 90’ con il Giugliano della seconda giornata: “Avremo di fronte un avversario tosto - dice Rando - e sin da martedì ho detto ai ragazzi di non guardare la classifica del Marsala, perché dispongono di un allenatore che fa giocare benissimo la squadra e di un buon organico con attaccanti importanti. Sarà una partita da affrontare con massima concentrazione e determinazione”.

Recuperato Esposito che per la prima volta sarà nell’elenco dei convocati, mentre sarà assente Saverino: “Ha subito una brutta botta a Ragusa ed è stato ricoverato - prosegue Rando parlando del centrocampista 2001 - gli mandiamo un grosso abbraccio da parte di tutta la famiglia Messina e lo aspettiamo presto al campo perché ci manca. Passando alle notizie positive, Esposito si è allenato regolarmente e sarà nei convocati, mentre Sampietro si allena da 15 giorni a pieno ritmo e i loro due recuperi sono davvero importanti”.

La probabile formazione:
Avella; De Meio, Bruno, Ungaro, Strumbo; Ott Vale, Sampietro, Cristiani; Crucitti, Coralli, Orlando

L’elenco dei convocati:
Portieri: Avella (2000), Pozzi (2000)
Difensori: Barbera (2001), Bruno, De Meio (2000), Forte, Fragapane, Giordano, Marfella (’99), Nardelli (2001), Strumbo (2000), Ungaro
Centrocampisti: Buono (’99), Capilli (2002), Cristiani, Ott Vale, Sampietro
Attaccanti: Cafarella (2001), Coralli, Crucitti, Esposito, Orlando (2001), Siclari