Messina, il solito Biagioni: “Sconfitti solo da un gol stupido”

L’allenatore biancoscudato apparentemente non cerca scuse, ma si lascia andare al solito refrain: “La partita è cambiata dopo l’1-0 della Sancataldese e noi eravamo in emergenza in attacco”
16.12.2018 17:25 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Oberdan Biagioni
Oberdan Biagioni

L’ennesima sconfitta in campionato del Messina con la Sancataldese dà adito alla solita intervista di Oberdan Biagioni che, ai microfoni di Radio Amore, apparentemente non cerca alibi, ma si attacca agli arcinoti problemi del gruppo a sua disposizione: “Abbiamo preso un gol stupido - dice - ed è cambiata la partita, perché senza attaccanti di ruolo e non potevamo dare profondità e a quel punto le nostre carenze hanno fatto la differenza. Speriamo sia l’ultima partita che viviamo in questa emergenza, perché senza una punta di ruolo non riusciamo a far salire la squadra e a respirare e in più facciamo fatica contro squadre chiuse che si difendono bene come la Sancataldese oggi. Adesso cerchiamo di metterci alle spalle questa partita, nella quale un pareggio sarebbe stato più giusto, e proiettiamoci al recupero con il Castrovillari pensando solo a come uscire da questa situazione difficile che viviamo”.