Messina-Reggina, così in campo

Mancini prende il posto di Musacci davanti alla difesa. In attacco Madonia agisce insieme a Pozzebon e Milinkovic. In panchina si rivede Nicola Ciccone
 di Antonio Billè Twitter:   articolo letto 395 volte
Manuel Mancini
Manuel Mancini

C’è Mancini in cabina di regia nel Messina che affronta il derby con la Reggina: l’ex L’Aquila, infatti, prende il posto del capitano Musacci (non in perfette condizioni) e compone il centrocampo insieme a Foresta e Nardini. Poche sorprese, invece, nel resto della formazione con il rientro in difesa, davanti a Berardi, di Grifoni, Rea e Bruno che affiancano De Vito; mentre in attacco è Madonia il prescelto per giocare insieme a Pozzebon e Milinkovic. In panchina fa la propria apparizione per la prima volta in stagione Nicola Ciccone.

Messina: Berardi; Grifoni, Rea, Bruno, De Vito; Nardini, Mancini, Foresta; Milinkovic, Pozzebon, Madonia. Allenatore: Cristiano Lucarelli. A disposizione: Russo, Marseglia, Akrapovic, N. Ciccone, Ferri, Gaetano, Maccarrone, Musacci, Rafati, Ricozzi, Palumbo, Saitta.

Reggina: Sala; Cane, Gianola, Kosnic, Possenti; Bangu, Botta, De Francesco; Tripicchio, Coralli, Porcino. Allenatore: Karel Zeman. A disposizione: Licastro, Carpentieri, Knudsen, Lo, Cucinotti, Silenzi, Bianchimano, Romanò, Lancia, Mazzone, Tommasone, Isabella.

Arbitro: Francesco Guccini di Albano Laziale

Assistenti: Giuseppe Scarica di Castellamare di Stabia e Matteo Benedettino di Bologna