Messina, rottura del crociato per Palumbo. In 4 si allenano a parte

Pessime notizie per il difensore biancoscudato che contro il Melfi ha riportato l’ennesimo grave infortunio della sua carriera. Indisponibile Ricozzi, influenzato
 di MNP Redazione Twitter:   articolo letto 1228 volte
Luigi Palumbo
Luigi Palumbo

È tornato al lavoro nel pomeriggio il Messina che vuole subito scacciare via il ko subito sabato al San Filippo con il Melfi: un pesante 3-4 che ha complicato i piani salvezza dei biancoscudati, chiamati adesso a compiere una vera e propria impresa in casa del Lecce. Al Via Del Mare, infatti, sarà fondamentale strappare almeno un punto per affrontare con maggiore serenità gli ultimi due turni di campionato contro Cosenza e Vibonese.

Dalla seduta di allenamento, però, non arrivano buone notizie, perché Luigi Palumbo ha riportato la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro: sabato il difensore ha lasciato il campo tra le lacrime prima della mezz’ora e ancora sullo 0-0 e si era subito capito che si trattasse di un infortunio grave. Stagione ovviamente chiusa anzitempo, un po’ come successo già l’anno scorso. Al giocatore va il più sentito in bocca al lupo per una pronta guarigione dalla redazione di Messina nel pallone.

Non si è allenato Ricozzi, rimasto a casa a causa dell’influenza, mentre hanno lavorato a parte Bencivenga, Da Silva, Foresta e Rea. Mercoledì doppia seduta d'allenamento, sempre sul manto erboso del San Filippo.