Messina, una serata di festa per cementare il gruppo

In un noto locale della zona nord, scambio di auguri per la società del presidente Sciotto, gli sponsor e la rosa al completo. Veri mattatori Zappalà e Arcidiacono
20.12.2018 20:40 di MNP Redazione Twitter:   articolo letto 773 volte
Messina, una serata di festa per cementare il gruppo

Cerca serenità il Messina che mercoledì, in un noto locale della zona nord, ha festeggiato le ormai imminenti vacanze natalizie con una serata utile anche per cementare il nuovo gruppo in un momento così difficile sul piano della classifica. Sta nascendo un grande spirito unito e coeso in questo nuovo Messina che prepara con il sorriso l'imminente ultimo turno del 2018 con il Rotonda dopo il successo nel recupero con il Castrovillari.

Oltre al presidente Sciotto e all’intera dirigenza, c’erano anche gli sponsor ed è da enfatizzare positivamente la presenza dell'amministratore di Fontalba Alessandro Faranda accompagnato dalla moglie, a testimonianza di come la sterile polemica di un mese fa sia già rientrata. Presente anche una delegazione del centro clinico NemoSud e una del Neurolesi con il consigliere comunale ed ex candidato sindaco Dino Bramanti.

Una serata piacevole in cui non sono mancati momenti “cult” come Arcidiacono nelle vesti di cantante, da segnalare una grande prova sulle note di “Nel sole” di Albano; mentre Zappala si è esibito come deejay e presentatore. Dimostrazione che, seppur nelle difficoltà, il gruppo si sta compattando e rema in un'unica direzione, con l'obiettivo di uscire quanto prima da una situazione di classifica imbarazzante, figlia della disastrosa prima parte di campionato.