Messina-Vibonese: biglietti dimezzati. Caso Gable: fissata la scadenza

Partita anticipata alle 14:30 e biglietti a 5 euro per la curva. Entro il 31 dicembre bisognerà presentare la nuova fideiussione dopo il fallimento della società del Liechtenstein
 di MNP Redazione Twitter:   articolo letto 730 volte
Messina-Vibonese: biglietti dimezzati. Caso Gable: fissata la scadenza

Prezzi dimezzati per assistere alla sfida salvezza tra Messina e Vibonese. La società ha varato un taglio netto ai costi per l'accesso al San Filippo in occasione della gara di sabato, anticipata alle 14,30. La Tribuna A costerà 10 euro, la Curva 5 euro, il ticket baby 1 euro. E' stato comunicato il divieto assoluto per i tifosi calabresi di acquisto di biglietti nei settori riservati ai supporters locali, inoltre la prevendita per il settore ospite chiuderà venerdì 16 alle 19. Consueti i punti attivi da oggi: Botteghino del Palarescifina, Bar delle Rose, Edicola Saccà, Bar Maracanà. E ancora i punti Vivaticket: ricevitoria Bossa, tabaccheria Bisazza, Zancle Viaggi, Il Botteghino, Agenzia Viaggi Chydas.

Intanto la presidenza federale ha comunicato i termini per formalizzare la presentazione delle nuove fideiussioni per le società che avevano presentato iscrizione affidandosi alla società Gable Insurance Ag, dichiarata fallita da tribunale e Autorità di vigilanza del Liechtenstein. Le compagini che militano in B e Lega Pro, tra le quali anche il Messina, dovranno garantire una nuova fideiussione entro il 31 gennaio prossimo: il ritardo comporterebbe una penalizzazione di due punti da scontare nel campionato in corso.