Messina, Zeman: "Felice per la ripresa, Savoia migliore del Palermo"

Il tecnico biancoscudato non cerca scuse dal mercato: "Giocando come nel primo tempo neanche Coralli o Orlando avrebbero visto palla. Rigore? Qualche dubbio"
08.12.2019 17:07 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Messina, Zeman: "Felice per la ripresa, Savoia migliore del Palermo"

Messina battuto in extremis da "una squadra grandissima, migliore anche del Palermo", secondo il tecnico biancoscudato Karel Zeman, intervenuto ai microfoni di Radio Amore. "La prestazione è stata negativa nel primo tempo, poi nella ripresa abbiamo trovato il pareggio, c'eravamo quasi solo noi in campo e ci siamo fatti beffare all'ultimo minuto". Con qualche dubbio sul rigore che aveva sbloccato il match nel primo tempo: "Non ero posizionato bene ma se c'era era un po' particolare, su rimessa laterale e con palla lenta, in quelle occasioni c'è tempo e modo di difendere meglio, però non posso dire altro senza immagini".

Savoia forte, ma Messina da rivedere: "Oltre al timore abbiamo commesso errori tecnici banalissimi che ci hanno impedito di costruire cose positive; in fase difensiva ce la siamo cavata, anche se loro hanno avuto palle gol importanti, ma nel secondo tempo le cose si sono messe un po' a posto. Sono soddisfatto della reazione, perdere la partita era evitabilissimo". Non solo colpa della rosa corta: "L'undici di partenza poteva esprimersi meglio e mi aspettavo come detto qualcosa in più; con dei ricambi diversi potevo effettuare magari qualche sostituzione prima, cosa che invece non è avvenuto. Ma - ammonisce ancora Zeman - con la rosa di sette giorni fa neanche Coralli o Orlando vedevano palla se avessimo giocato come nel primo tempo; nella ripresa sì, contro un avversario troppo forte per questa categoria. Sono molto felice, a parte la beffa, per la ripresa che abbiamo giocato: non eccezionale ma al cospetto di una squadra magnifica".