Calcio a 5, C2: la Zaccagnini parte forte ma vince il Futsal Villafranca

Dallo 0-3 al 7-3 finale per gli uomini di mister Piscardi: una punizione severa per i barcellonesi
 di MNP Redazione Twitter:   articolo letto 166 volte
Calcio a 5, C2: la Zaccagnini parte forte ma vince il Futsal Villafranca

Partita dai due volti quella tra Futsal Villafranca e Libertas Zaccagnini, vinta alla fine dai padroni di casa. Gli ospiti però partono molto meglio e già al dodicesimo minuto sono avanti di tre gol con le marcature di Pino, Rao e Puglisi che sfruttano gli errori della difesa avversaria. Sullo 0-3 la Libertas contesta l'arbitro per un rigore concesso ai locali. I tre schiaffoni riescono a risvegliare il Villafranca che inizia ad attaccare la porta della compagine di mister Molino e passa con Puglisi e poco dopo con Galli che insacca dopo un batti e ribatti davanti alla porta avversaria. Il primo tempo si conclude 2 - 3, con un tiro libero infavore dei padroni di casa, parato dall'estremo difensore della Zaccagnini. 

Nella ripresa la svolta. Mister Piscardi carica di fiducia i suoi ragazzi che iniziano il secondo tempo con un piglio diverso e, prima trovano il pareggio con Spadaro e poi passano in vantaggio con l'immancabile Piccolo. La Zaccagnini cala anche per il numero esiguo di sostituzioni a disposizione (otto giocatori in distinta). Segnano la propria doppietta personale prima Puglisi e poi Galli, le marcature si concludono con una sfortunatissima autorete per i biancorossi. Una punizione forse troppo severa vista la prestazione dei bercellonesi.

Adesso per il Villafranca testa alla super sfida di sabato prossimo contro la Siac del presidente Ravidà e di mister Cento. La Libertas dalla prossima potrà arrivare a schierare almeno dieci giocatori, cosa mai accaduta quest'anno e soprattutto ritorneranno Barbaro e Kumanaku ad arricchire il tasso tecnico della “Zacca”.