Calcio a 5, C2: secondo ko di fila per il Meriven. Il Nikeclub passa 2-3

Nonostante le numerose assenze e molti acciacchi anche in campo, il Meriven ha espresso un buon calcio a 5, ottima prestazione ma non sempre chi gioca meglio vince
 di MNP Redazione Twitter:   articolo letto 215 volte
Asd Nike club
Asd Nike club

Secondo ko di fila per il Meriven, che si allontana dalla testa della classifica. Dopo la sconfitta a Messina contro la Siac, stavolta passa il Nikeclub 2-3.

Il primo tempo viene giocato ad alti ritmi dal Meriven che tira molto in porta ma tutti i tentativi vengono neutralizzati dal portiere ospite. Finisce così il primo tempo sullo 0-0. Nel secondo tempo arriva la rete del vantaggio per il Meriven, con l'immancabile Antonino D'Angelo. Qualche minuto dopo ancora D'Angelo si inventa una grandissima rete di tacco su corner per il 2-0.

Sul doppio vantaggio accade ciò che non ti aspetti. Uscita di Giacopello che tocca un avversario, l'arbitro assegna un calcio di punizione contestato dai locali e la squadra ospite accorcia le distanze con Giuseppe Puglisi. Poco dopo, ancora protagonista l'arbitro che arriva a contare il quarto secondo del portiere di casa mentre la palla era già fra i piedi del suo compagno: punizione dal limite e il Nikeclub si riporta in parità con Rizzo. In seguito il Meriven prova a reagire ma il portiere ospite chiude ancora lo specchio e arriva la rete del sorpasso per la squadra di Giardini a pochi minuti dalla fine: il match winner è Alessandro Puglisi.

Si conclude così sul 2-3, fanno festa gli jonici che conquistano la terza vittoria consecutiva. Per il Meriven l'esigenza di alzare subito la testa.