Calcio a5, C1: La Pgs continua a stupire. In trasferta Oliveri battuto 4-2

Zingale due volte, Costa e Fiumara regalano il successo alla formazione di Erminio Fazio. Ai padroni di casa non bastano Consolo e Coppolino
 di MNP Redazione Twitter:   articolo letto 98 volte
Fonte: Pgs Luce
Calcio a5, C1: La Pgs continua a stupire. In trasferta Oliveri battuto 4-2

Continua la striscia positiva della Pgs Luce che, nella seconda giornata di campionato, si impone in trasferta, 4 a 2, contro il Città di Oliveri di mister Spinella
I ragazzi di Fazio iniziano benissimo, gestendo i ritmi del gioco e pressando alto gli avversari. Si portano in vantaggio grazie a Zingale che, dopo aver saltato due uomini, sblocca il risultato con una bella puntata di destro. L’Oliveri accusa il colpo, fatica in costruzione ed è proprio Zingale a siglare il raddoppio, trafiggendo nuovamente Sidoti. Sono Coppolino e Consolo i più vivaci dei locali, ma le loro conclusioni si spengono sul fondo. Abate, invece, dopo un tunnel a Di Nuzzo, fa partire un destro a giro che colpisce il palo. Il gol è nell’aria e dopo l’ennesima iniziativa di un incontenibile Zingale, Costa realizza il tap in vincente che vale lo 0 a 3. Prima del riposo si segnala la parata monstre di Fiumara su Di Nuzzo ed il tiro libero siglato da Consolo, utile ad accorciare le distanze
L’intervallo serve a mister Spinella per registrare i suoi e complice l’ingresso di un ottimo Quartarone, il Città Di Oliveri si rende più volte pericoloso. Tuttavia, Fiumara risponde presente in ogni circostanza. Nulla può a metà ripresa quando Coppolino, a seguito di una difensiva ospite, riesce a siglare il 2 a 3. Branca prima e Pannuccio dopo, hanno l’occasione per ripristinare una distanza rassicurante ma i loro tentativi si infrangono sui legni. Ad una manciata di minuti dal gong, l’Oliveri adotta il quinto di movimento e Fiumara corona la sua gigante prova con la rete del definitivo 2 a 4. Una nota doverosa alla coppia arbitrale, semplicemente perfetta.