Ebolitana-Messina: una vittoria campana nell'aprile del 2011

Un solo precedente al Dirceu di Eboli: sette anni fa i padroni di casa s'imposero per 3-1 sui peloritani
06.04.2018 11:00 di Marco Boncoddo Twitter:   articolo letto 190 volte
© foto di Luigi Gasia/TuttoLegaPro.com
Ebolitana-Messina: una vittoria campana nell'aprile del 2011

Le due vittorie consecutive, maturate contro Ercolanese e Palazzolo, hanno permesso al Messina di recuperare 6 punti sul quinto posto, al momento occupato proprio dalla prima delle due vittime dei biancoscudati. I nove punti rimanenti, però, rimangono un distacco proibitivo, soprattutto in virtù delle sole cinque giornate rimanenti. Sognare, comunque, non costa nulla ed i ragazzi di Modica, attesi dall’Ebolitana, proveranno a conquistare i tre punti sperando in un passo falso dell’Ercolanese, attesa dalla delicata trasferta sul campo dell’Igea Virtus.

Esiste un solo precedente tra le due squadre, decisamente negativo per i peloritani. Nel campionato di serie D 2010/11, giallorossi e biancazzurri si trovarono, per la prima volta, nello stesso girone e, il 17 aprile del 2011, il Messina fece la sua prima apparizione al Dirceu di Eboli. I padroni di casa, in piena corsa per il primo posto, si liberarono dei peloritani con un perentorio 3-1, firmato dalla doppietta di Palumbo e dall’autorete di La Marca già nel primo tempo e mitigato da Catania nel finale di gara. Alla fine di quel campionato l’Ebolitana conquisterà la sua prima, ed al momento unica, promozione tra i professionisti, mentre il Messina dovrà accontentarsi di un deludente settimo posto.

Sicuramente più incoraggiante la sfida d’andata del campionato in corso, terminata sul risultato di 3-2 per i giallorossi di Modica. Il 19 novembre dell’anno scorso, infatti, il Messina riuscì ad imporsi al termine di una gara emozionate, ricca di colpi scena e ribaltamenti di risultato: dopo il vantaggio ospite di De Rosa, i peloritani si portarono in vantaggio grazie alle reti di Rosafio e Pezzella. Il pareggio campano, firmato nuovamente da De Rosa, venne cancellato dal calcio di rigore di Ragosta che, ad otto minuti dal termine, chiuse definitivamente la disfida.

Il Messina, senza l’assillo del risultato, cercherà di abbrancare i tre punti contro una squadra che, nel campionato in corso, è riuscita a vincere in casa solamente 3 volte in 14 incontri, segnando meno di una rete a partita.   

S.S. EBOLITANA - LA SCHEDA

ANNO DI FONDAZIONE: 1925 (Rifondata nel 2012)

MIGLIOR RISULTATO: 20° posto LegaPro II divisione (2011-12)

POSIZIONE ATTUALE IN CLASSIFICA: 14° posto con 28 punti

MIGLIOR SERIE UTILE: 5 pareggi tra la XVI e la XX giornata

CAPOCANNONIERE: Scalzone (11 reti)