Messina-Akragas, torna dopo 32 anni. Peloritani imbattuti

 di Marco Boncoddo Twitter:   articolo letto 482 volte
© foto di Emanuele Taccardi/TuttoMatera.com
Messina-Akragas, torna dopo 32 anni. Peloritani imbattuti

Dopo quattro partite senza conquistare i tre punti, il Messina cerca il ritorno alla vittoria nel secondo derby stagionale. Sabato sera, infatti, al San Filippo arriverà l’Akragas di Nicola Legrottaglie, nel pieno di una grossa crisi di prestazioni e risultati. I biancazzurri hanno raccolto la miseria di due punti nelle ultime sette giornate, offrendo un gioco piuttosto mediocre.

La tradizione, per quel che riguarda le sfide tra peloritani e giganti in riva allo Stretto, incorona nettamente i padroni di casa, capaci di vincere 4 gare su 5, lasciando agli ospiti la miseria di un pareggio. Al Celeste, inoltre, il Messina ha subito una sola rete dai biancazzurri, mettendone a segno ben otto.

Il primo scontro risale alla terza serie 1942/43, quando la prima squadra cittadina, in virtù dei rimpastoni bellici, era l’U.S. Mario Passamonte. I biancoscudati, nonostante una difficile situazione economica ed ambientale, riuscirono ad aver ragione dell’Agrigento per 2-0. Cinque stagioni più tardi, sempre in serie C, fu la neonata A.C.R. Messina a brindare al successo, grazie ad un risicato 1-0.

Messinesi e akragantini si rincontrarono quasi un trentennio più tardi, nella serie D 1973/74. I giallorossi, che al termine del campionato conquisteranno la promozione in serie C, distrussero i biancazzurri con un secco 3-0, in un assolato 17 marzo siciliano.

Alla riformata serie C2 1982/83, invece, risale l’ultimo scontro in campionato tra le due compagini. In quell’occasione si registrò l’unico risultato positivo per i Giganti in terra peloritana: la sfida si concluse sul risultato di 1-1. Al termine della stagione, le due squadre conquisteranno la promozione in quarta serie, classificandosi nei primi due posti della classifica.

Messina e Akragas, quindi, non si incontrano in gare di campionato, da ben 32 anni. Il borsino è nettamente sbilanciato in favore del Messina, alla ricerca di una fondamentale vittoria prenatalizia. La squadra lo vuole, la storia lo consente, la città lo chiede. Una vittoria per avvicinarsi alla proibitiva sfida di Caserta con l’animo più leggero.

AKRAGAS – La Scheda
ANNO DI FONDAZIONE: 1939 (Rifondata nel 1993, nel 1998 e nel 2011)
MIGLIOR RISULTATO: 3° posto in serie C (1962/63)
CLASSIFICA ATTUALE: 13° posto con 15 punti
SERIE UTILE: 3 vittorie ed 1 pareggio tra la II e la V giornata
CAPOCANNONIERE: Di Piazza (3 reti)