Messina-Palmese: giallorossi imbattuti tra le mura amiche

Due stagioni fa, nella serie D 2017/18, Messina e Palmese conclusero sul 4-4, in un match spettacolare che fece perdere ai giallorossi punti importanti
13.12.2019 11:00 di Marco Boncoddo Twitter:    Vedi letture
Messina-Palmese: giallorossi imbattuti tra le mura amiche

La sconfitta sul campo del Savoia, maturata nei minuti finali della gara, ha fatto scivolare l’Acr Messina a -9 dai campani, attuale seconda forza del torneo. L’obiettivo dei play-off, però, rimane fortemente alla portata della squadra di Zeman, in quanto Licata e Troina, attualmente quarte a pari merito, si trovano solamente quattro lunghezze più su. Fondamentale, naturalmente, ritrovare la strada della vittoria già dalla prossima domenica, quando, al Franco Scoglio, si presenterà la Palmese. La squadra calabrese, ultima in classifica, non vince da quasi due mesi, quando riuscì a prevalere sul Corigliano, grazie ad un pirotecnico 3-2. Un avversario estremamente abbordabile, soprattutto per una formazione come quella giallorossa, che ha già dimostrato, dall’arrivo di Zeman, di saper sfruttare molto bene il fattore campo.

Nonostante il diverso “lignaggio” delle due società, esistono ben quattro precedenti tra i peloritani e la Palmese. Il primo risale addirittura alla stagione di serie C 1938/39, quando l’A.C. Messina vinse per 1-0 tra le mura amiche. Per un nuovo scontro tra le due compagini bisognerà aspettare il campionato di serie D 1973/74: in quel caso, i giallorossi furono fermati sull’1-1 dai neroverdi, che all’epoca avevano cambiato la denominazione in Palmi. Dopo la rete ospite di Cavallaro, fu Bertagna a riequilibrare le sorti della gare per i biancoscudati. Al termine della stagione, comunque, il Messina conquistò la promozione in serie C, mentre il Palmi riuscì a salvarsi grazie alla pesante penalizzazione di 10 punti inflitta, dal giudice sportivo, al Milazzo.

Per il terzo scontro tra siciliani e calabresi bisognerà aspettare ben quarantaquattro anni… e, per chi crede nella numerologia, è singolare scoprire che la partita si concluse sul risultato di 4-4. Nella stagione di serie D 2017-18, infatti, il primo Messina di Sciotto, in piena rincorsa play-off, venne beffato dai neroverdi, che imposero lo spettacolare pareggio al Franco Scoglio proprio nei minuti finali. Dopo il sorprendente 0-2 calabrese, firmato da Molinaro e Gagliardi, i giallorossi andarono a segno per ben quattro volte con Migliorini, Mascari, Cocuzza e Rosafio. Negli ultimi minuti, però, la Palmese riuscì a pareggiare grazie alla doppietta di Vitale.

L’ultimo precedente, invece, andò in scena nella stagione scorsa e si concluse con una vittoria peloritana. Il Messina, agli ordini di Oberdan Biagioni, riuscì a piegare la Palmese con un secco 2-0, firmato da Zappalà e Cocimano. Il borsino, seppur esiguo, registra, quindi, due vittorie per il Messina e due pareggi, imbattuta in casa contro i neroverdi.