Roccella-Messina: giallorossi a secco nei due precedenti

La squadra dello Stretto non è mai riuscita a segnare nei precedenti incontri sul sintetico del Ninetto Muscolo di Rocella Jonica
21.02.2020 11:00 di Marco Boncoddo Twitter:    Vedi letture
Roccella-Messina: giallorossi a secco nei due precedenti

L’arrivo di Pensabene sulla panchina del Messina, nono allenatore dell’epoca Sciotto, ha fornito la classica scossa che serviva ai giallorossi per raggranellare qualche punto. Domenica scorsa, infatti, i peloritani sono riusciti ad aver ragione della Cittanovese, grazie ad una prestazione meramente cinica.

Il credo del nuovo allenatore, naturalmente, non ha inciso sul gioco, a causa del poco tempo a disposizione per il trainer palermitano, giunto solamente qualche giorno prima della sfida contro la società calabrese. Verso la fine della gara, però, lo spostamento di Crucitti in posizione di mezzala, ha concesso alla squadra dello Stretto una maggiore stabilità, con la conseguente diminuzione di palle pericolose dalle parti di Avella ed un aumento di freddezza nella gestione delle ripartenze. 

Il trainer palermitano, alla seconda esperienza in giallorosso, ha dichiarato in settimana di voler puntare ai play-off, al momento distanti nove punti. L’obiettivo è senza dubbio difficile ma non impossibile, visto l’altalenante rendimento delle compagini che precedono il Messina. La squadra biancoscudata, però, dovrà inanellare una serie di risultati positivi, cominciando a fare risultato anche in trasferta.

La prossima sfida, pertanto, ha il sapore del match da non fallire, per guadagnare terreno e trovare la continuità che, in tutta la stagione, è mancata ai ragazzi della famiglia Sciotto. Domenica prossima, i peloritani saranno impegnati sul campo del Roccella, al momento ancorata alla penultima posizione in classifica. I precedenti, che hanno visto il Messina impegnato sul sintetico del Ninetto Muscolo, sono solamente due, relativi alle ultime stagioni di serie D. Nella stagione 2017/18, i giallorossi, allenati da Antonio Venuto, dovettero arrendersi alla squadra della provincia di Reggio Calabria, che trionfò tra le mure amiche per 1-0, grazie alla rete di Chiochia. Nella scorsa stagione, invece, il Messina dovette accontentarsi di un mestissimo 0-0.

La squadra peloritana, pertanto, non è mai riuscita a siglare una rete nell’impianto di Roccella Jonica, portando a casa la miseria di un solo punto in due incontri. Per sperare nella rimonta, i giallorossi dovranno tornare dalla Calabria con l’intera posta, in modo da mettere una leggera pressione alle squadre impegnate nella lotta per un posto nei play-off.