L’Ercolanese non ci sta, Mazzamauro: “Penalizzati contro il Messina”

Dopo le proteste di Modica e Bruno, la società campana fa sentire la sua voce: “Partita caratterizzata da errori arbitrali, c’era un rigore su El Ouazni che avrebbe cambiato tutto"
 di MNP Redazione Twitter:   articolo letto 591 volte
Alfonso Mazzamauro
Alfonso Mazzamauro

In casa Messina il pareggio sul campo dell’Ercolanese ha lasciato qualche scoria di troppo, specie perché l’arbitraggio non è stato all’altezza della situazione, come testimoniato negli spogliatoi dalle dichiarazioni di Bruno e mister Modica.

Fanno da eco, però, le parole del presidente onorario campano Alfonso Mazzamauro: “Ancora una volta la partita è stata caratterizzata da errori arbitrali - afferma - c’era il rigore su El Ouazni e non l’ammonizione per simulazione. Quell’episodio avrebbe cambiato la partita e se ci manca qualcosa è perché ci hanno tolto qualcosa. Al di là dell’arbitraggio non ho visto la solita Ercolanese, non eravamo reattivi e siamo riusciti a riprendere la gara nel secondo tempo”.

Mister Gigi Squillante, invece, non menziona le decisioni arbitrali ed evidenzia i limiti della prestazione delle propria squadra: “Abbiamo regalato un tempo al Messina - dice - senza trovare linee di passaggio e con reparti scollegati tra loro. Nella ripresa abbiamo giocato 25’ da Ercolanese e, nonostante l’inferiorità numerica, abbiamo messo in difficoltà una squadra di spessore come il Messina. Alla fine penso che il pareggio sia il risultato giusto per quanto fatto dalle due squadre”.