Altro pari per il Camaro: 3-3 in rimonta contro il Catania San Pio X

I neroverdi vanno sotto di due reti, riaprono con Cardia e subiscono il 3-1 ma riprendono gli avversari con una prova di orgoglio. Gemma di Paludetti, nel finale Genovese spreca il match point
09.02.2019 14:51 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Altro pari per il Camaro: 3-3 in rimonta contro il Catania San Pio X

Il Camaro prova a invertire la rotta e riabbracciare i tre punti che mancano dalla fine dello scorso anno, ma davanti si trova un San Pio X che ha bisogno di una vittoria per tirarsi fuori dalle sabbie mobili dei playout. Torna alla difesa a tre mister Lucà che ritrova dopo l'infortunio Giovanni Cammaroto e può tornare all'impostazione difensiva che ha dato tante soddisfazioni nel girone di andata. Davanti conferma per Paludetti-Genovese-D'Amico. In basso la diretta video con cronaca di Giuseppe Fontana.

La cronaca
Primo tempo. Al 3' è già avanti, al primo vero affondo, il San Pio: Gatto tocca in profondità per D'Emanuele che con un tocco ben calibrato supera Sanneh. Ancora incerta la difesa neroverde. La prima risposta ospite è affidata a un mancino largo di Genovese al 6'. Il Camaro c'è e lo conferma due minuti dopo: bella apertura di Cardia, Cappello sfonda a destra e mette in mezzo per Paludetti, destro di prima intenzione alto. Al 16' chance ospite per Cammaroto che in proiezione offensiva colpisce il palo esterno dopo un'azione iniziata da Mondello e proseguita dalla sponda di Paludetti. Asse continua tra l'esterno e l'ex Atletico, al 18' cross teso e preciso dalla sinistra, colpo di testa della punta che manda fuori di poco. La gara è vivace e le due squadre si affrontano provando a sfondare spesso centralmente. Alla mezz'ora, però, accelerazione dei padroni di casa, lancio per lo scatto di Abate, Cammaroto sbaglia l'intervento e il numero 7 del San Pio trova il raddoppio scavalcando con un tocco sotto Sanneh. Risposta del Camaro al 33' con un destro di Paludetti respinto da Romano, ci prova Mondello che però da posizione defilata non trova la porta. Ancora Ranno dopo due minuti ci prova, palla a lato. Cambia modulo il Camaro, Lucà fa avanzare Campo a metà campo con Cappello e Mondello che tornano terzini in un 4-3-3 per avere probabilmente più densità centralmente. Al 43' scontro in area tra Tosto e Genovese: timide proteste neroverdi ma giallo per l'attaccante ex Terme. Allo scoccare del 45' bella punizione di Mondello, Romano si distende e mette in corner. Dopo due minuti di recupero termina il primo tempo con il Camaro sotto 2-0.

Secondo tempo: Si ricomincia senza cambi. Al 4' minuto Lillo Cardia riapre la gara con un destro potente e preciso dal limite dopo la respinta della difesa su un cross di Mondello. Solo illusione per gli ospiti: quattro minuti dopo D'Emanuele confeziona una rete bellissima insaccando con un mancino potente dai 30 metri per la doppietta personale. Bel tentativo all'11' del Camaro, con Genovese che prova un sinistro al volo ben imbeccato da Cardia, sfera fuori misura. Prova ad aumentare i giri il Camaro con Romano che al 13' smanaccia un cross rischiando sull'attacco degli avanti neroverdi che provano a diminuire lo svantaggio con un moto d'orgoglio. Il tentativo va a buon fine con un gol meraviglioso di Marco Paludetti, che al 16' insacca con una traiettoria che si infila sotto il sette. Bellissima rete dell'attaccante neroverde. Non molla la presa il Camaro con De Luca, appena entrato, che al primo pallone toccato tra i grandi calcia di poco a lato su sponda di Cappello. Ancora De Luca al 32' manda alto di poco. Al 39' arriva il 3-3 ma a gioco fermo: sul tiro di De Luca respinto da Romano si avventa Genovese che sigla il pari, ma secondo l'assistente il numero 10 neroverde si trovava in offside. Quattro minuti, però, e il pareggio è regolare: punizione di Genovese scodellata in area per il perfetto inserimento di Alberto Cappello, colpo di testa e 3-3. Ha il colpo del ko sul destro, al 49' Paolo Genovese: il bomber ex Terme viene servito da Paludetti in profondità, a pochi metri dalla porta però il numero dieci allarga troppo la conclusione e sbaglia un gol che era decisamente alla sua portata. È l'ultima emozione di una partita che il Camaro ha ripreso con la giusta voglia dopo qualche passaggio a vuoto, il quarto pareggio consecutivo che fa salire a sei la striscia di gare senza vittorie.

Catania San Pio X-Camaro 3-3
Marcatori: 3' pt, 8' st D'Emanuele, 30' pt Abate, 4' st Cardia (Ca), 16' st Paludetti (Ca), 44' st Cappello (Ca)

Catania San Pio X: Romano, Sgarlato (26' st Barbaro), Tosto, Privitera, Scalia (41' st Garufi), Russo, Ranno (20' st Santanna), Gatto, Abate (27' st Mascali), D' Emanuele, Marino. In panchina: Viola, Favara, Mozzicato, Cavallaro, Asero. Allenatore: Giuseppe Anastasi.Camaro: Sanneh, Cappello, Mondello, Morabito (19' st Falcone), Cammaroto, Campo (39' st Ginagò), Paludetti, Cardia, D'Amico (19' st De Luca), P. Genovese, Munafò. In panchina: Forestieri, Pantano, Muscarà, Spoto, Freni, Gio. De Marco. Allenatore: Michele Lucà.

Arbitro: Emanuele Orlandi della sezione di Siracusa.
Assistenti: Orazio Fazio e Franzjoseph Grasso della sezione di Catania.

Ammoniti: Cappello (Ca), Munafò (Ca), Genovese (Ca), Paludetti (Ca), Morabito (Ca), Mascali (CS)