Camaro, stop di un turno per Cappello. Stangato il Licata

Già finito il girone d'andata del capitano neroverde. Due giornate a Iannizzotto (Marina di Ragusa) e Villani (Real Aci). Fermati anche Mantovano (Città di Sant'Agata) e Martines (Jonica)
06.12.2018 10:34 di MNP Redazione Twitter:   articolo letto 413 volte
Alberto Cappello
Alberto Cappello

È già finito il girone d’andata di Alberto Cappello: il cartellino giallo rimediato nella mezz’ora disputata con l’Atletico Catania è il quinto della stagione e fa scattare l’automatica squalifica per un turno. Così, dopo la sosta, il Camaro dovrà fare a meno del proprio capitano nella sfida interna con il Real Aci. La stessa formazione acese non disporrà di Villani, fermato per due settimane dopo l’espulsione di Terme Vigliatore.

Nel Girone A, mano pesante in casa Licata: tre giornate di squalifica per Lorenzo Cappello, inibizione del segretario Claudio Cammarata fino al prossimo 20 gennaio 2019 e ammenda di 200€ per “manifestazioni di intemperanza da parte dei propri sostenitori”.

Gli squalificati:
Tre giornate: L. Cappello (Licata)
Due giornate: Iannizzotto (Marina di Ragusa), Villani (Real Aci)
Una giornata: Mantovano (Città di Sant’Agata), Martines (Jonica), Reinero (Marina di Ragusa), Mollica (Palazzolo). A. Cappello (Camaro), Baglione (Città di Scordia), Cardinale (Parmonval), Librizzi, Truglio (Paternò)