Città di Messina a Biancavilla per blindare la D, Sant'Agata col Giarre

Si gioca lo scontro diretto tra le prime due in classifica, il gruppo di Bellinvia può trarne vantaggio battendo i gialloblù. Camaro forse a tavolino, Pistunina col Paternò
09.03.2018 19:03 di Gregorio Parisi Twitter:   articolo letto 422 volte
Giarre-Camaro
Giarre-Camaro

È la giornata dello scontro diretto, quella della resa dei conti finale: il Biancavilla è costretto a vincere per tenere vivo un briciolo di speranza per la promozione diretta, ma il Città di Messina arriva al Raiti conscio di avere due risultati a disposizione per tornare in riva allo Stretto con il sorriso e un biglietto solo da obliterare per la Serie D. I giallorossi, interrotta l'impressionante striscia di 14 vittorie, devono difendere i nove punti di vantaggio contro una squadra che nel girone di ritorno è riuscita a battere solo squadre di medio-bassa classifica e che deve tra l'altro difendere la seconda piazza, attualmente condivisa con il Città di Sant'Agata che, dal canto suo, deve battere il Giarre per poter sperare ancora in una rimonta che avrebbe del miracoloso.

Impegno non impossibile per il Città di Scordia, unica squadra nel girone a non essersi inchinata tra andata e ritorno alla capolista di Peppe Furnari: i catanesi ospitano il Città di Rosolini, verosimilmente fuori dai giochi playoff, e sono costretti alla vittoria perché il Camaro, quinto a -2 dai rossazzurri, dovrebbe incamerare tre punti a tavolino data la probabile mancata presentazione dello Sporting Adrano, ormai prossimo alla radiazione.

Tutta da decifrare la situazione in coda: l'Atletico Catania ha l'occasionissima di accorciare sull'Avola che, eccezion fatta per la vittoria sullo Sporting Adrano di febbraio, non festeggia un successo addirittura dall'1-0 sul Paternò del 29 ottobre. Uno scontro diretto da tenere d'occhio è quello tra Caltagirone e Real Aci, con i calatini attualmente davanti di tre punti che provano a recuperare terreno sul Pistunina, impegnato nel difficile scontro con un Paternò che vanta ancora velleità di playoff. Chiude il quadro la partita tra Città di Ragusa e Catania San Pio X: gli iblei dovrebbero scendere in campo con i titolari, ma la gara non è delle più semplici nonostante la situazione molto tranquilla in classifica degli ospiti.

La giornata:
Atletico Catania - Avola 
Biancavilla - Città di Messina 
Camaro - Sporting Adrano 
Città di Ragusa - Catania San Pio X 
Città di Sant'Agata - Giarre 
Città di Scordia - Città di Rosolini 
Pistunina - Paternò 
Real Aci - Caltagirone