Città di S.Agata, Ferrara: "Avevamo tanta rabbia, prestazione super"

Largo 6-0 dei biancoazzurri sul Città di Scordia per riscattare le ultime uscite e l'eliminazione dalla Coppa Italia contro il Giarre. E domenica sarà ancora sfida contro la squadra etnea
21.10.2019 15:24 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Città di S.Agata, Ferrara: "Avevamo tanta rabbia, prestazione super"

Vero e proprio show del Città di S.Agata che, al “Fresina”, ha travolto 6-0 il Città di Scordia (Gela) e resta a -3 dalla vetta occupata dal Ragusa. Dopo le ultime gare poco brillanti, i biancoazzurri si sono scatenati: “Avevamo tanta rabbia dentro e volevamo a tutti i costi la vittoria, perchè dopo quella in Coppa che non è valsa il passaggio del turno, questa era una gara fondamentale, siamo stati subito pronti e abbiamo fatto una prestazione super”, ha commentato, sulla pagina ufficiale del club, mister Pasquale Ferrara, soddisfatto anche perché la sua squadra ha ritrovato confidenza con il gol: “Prima o poi arriva, ma ci vuole anche un pizzico di fortuna sotto porta e ai ragazzi non posso rimproverare nulla. Giocano con grande voglia, concentrazione e applicazione. Se il gol lo cerchiamo a tutti i costi non arriva, ma servono le prestazioni. Fino a tre settimane avevamo Genovese in letargo e ora è capocannoniere”.

Adesso, però, la sfida interna contro lo Scordia è già messa da parte e si dovrà pensare alla trasferta in casa del Giarre: “Speriamo di ripeterci già domenica perché sarà una partita difficile. Dispiace per qualche incomprensione in Coppa ma finisce lì, c’è sempre rispetto. Ci prepariamo a una gara importante e loro, dopo il pari (1-1 contro il Carlentini) vorranno fare risultato, ma noi dobbiamo dare continuità per restare lì sopra”, ha aggiunto il tecnico biancoazzurro che, sugli obiettivi della squadra, è stato molto chiaro: “Sembra che nessuno abbia l’obbligo di vincere o nessuno voglia vincere questo campionato a parte il Sant’Agata. Ci fa piacere che ci diano per favoriti, noi vogliamo vincere”.