Città di S.Agata, incontro tra sindaco e società: la priorità è il "Fresina"

Nei prossimi giorni è prevsta un'altra riunione per stabilire come intervenire sul terreno di gioco
 di MNP Redazione Twitter:   articolo letto 366 volte
Fonte: www.cittadisantagata.it
Città di S.Agata, incontro tra sindaco e società: la priorità è il "Fresina"

Si è tenuta ieri mattina al comune di S.Agata Militello un’importante riunione tra il sindaco Carmelo Sottile e alcuni esponenti del Città di S.Agata, tra cui il presidente Bernardo Paratore, il direttore generale Ettore Meli e i dirigenti Enzo Sidoti e Giusto Modica. All’ordine del giorno la questione che riguarda il campo sportivo "B.Fresina", poiché per poter pensare di programmare il futuro, prima si deve avere la certezza dove disputare le gare casalinghe. La priorità della società è di disputare le partite interne al "Fresina" per tantissimi motivi, uno su tutti perché, come spesso ripetuto dai dirigenti, "Il S.Agata è dei santagatesi”.

Quindi, non ci sarebbe nessun motivo per giocare fuori, ma, ovviamente, servono rassicurazioni e, a tal proposito, l’incontro tra il sindaco e la società è stato molto cordiale e costruttivo e sembra che i presupposti affinchè il S.Agata cominci la stagione 2017/18 nel suo stadio ci siano tutti, a patto che vengano portate quelle migliorie necessarie al terreno di gioco. Se poi dovesse arrivare il tanto atteso e agognato finanziamento per cominciare i lavori di riqualificazione della struttura sarebbe un ulteriore passo avanti, ma fino ad allora c’è la volontà di tutti affinchè il Città S.Agata continui a giocare presso l’impianto di contrada Piana. A giorni le parti si aggiorneranno nuovamente per capire in che maniera e in che tempi agire sul terreno di gioco.