Città di S.Agata, novità in attacco: ecco Davide Carioto

Il neo biancoazzurro si è aggregato ieri alla squadra e sarà a disposizione per il match di domani contro il Mazara
08.12.2018 18:15 di MNP Redazione Twitter:   articolo letto 394 volte
Fonte: www.cittadisantagata.it
Davide Carioto
Davide Carioto

Dopo la parentesi dedicata alla Coppa Italia, domenica torna il campionato e lo fa con le gare della 14^ giornata, penultima di andata. Il Sant’Agata è atteso da un match impegnativo da prendere con le pinze, contro il Mazara, squadra di tutto rispetto. Le due compagini si conoscono bene per essersi già affrontate nei quarti di finale di Coppa Italia. Nei 180 minuti ebbe la meglio la squadra di Venuto che, dopo aver pareggiato in casa, è riuscita ad imporsi in trasferta. Ovviamente ogni partita fa storia a sè, quindi l’imperativo categorico in casa biancoazzurra è dimenticare quanto fatto ed affrontare questo impegno al massimo della condizione psico fisica.

Mister Venuto, rispetto a mercoledì, recupera Genovese e Scolaro, ma dovrà fare a meno di Mantovano squalificato. Lo stesso allenatore all’arco avrà una freccia in più: Davide Carioto che, da venerdì, si è aggregato alla sua nuova squadra. Si tratta di un profilo di attaccante dalle spiccate qualità che va a colmare il vuoto lasciato da Khoris. Quindi, il Sant’Agata non smobilita, ma sta ridisegnando il proprio organico stando sempre attenta a non sforare il budget. Certo, sulla carta, soprattutto a livello numerico Licata e Canicattì possono contare su una rosa più ampia, che sicuramente rappresenta un bel vantaggio, ma non è detto che alla fine possa rivelarsi un fattore fondamentale. Bisogna vivere, quindi, gara dopo gara: questo è l’obiettivo, cercando di trarre ogni volta il massimo dei punti.

Per quanto riguarda la formazione di domani, dovrebbe essere un Sant’Agata che torna al 4-3-3, stando alle indicazioni dettate dalla rifinitura odierna. In porta Ingrassia, linea di difesa a 4 con Scaffidi e Zingales sugli esterni e Bontempo e Tricamo a formare il tandem centrale. A centrocampo, Gatto sarà il regista, ai lati Scolaro e Saverino. Infine in attacco Cicirello dovrebbe tornare a fare il centravanti, sulle corsie esterne Biondo e Genovese. Il match che avrà inizio alle 14.30 sarà diretto da Francesco Comito della sezione di Messina, gli assistenti Francesco Davide Bonaccorso e Alessandro Gennuso della sezione di Caltanissetta.