Eccellenza: risultati, classifica e marcatori dell'11^giornata

Big match al Sant'Agata: Rosolini steso 4-0 e Ragusa primo da solo dopo il 3-0 a tavolino sul Milazzo. Il Paternò passeggia a Carlentini, blitz salvezza dell'Enna
24.11.2019 22:03 di Gregorio Parisi Twitter:    Vedi letture
Città di Sant'Agata
Città di Sant'Agata

Vince senza scendere in campo la capolista Ragusa che, nell'undicesima giornata di Eccellenza, incassa i tre punti a tavolino data la mancata presentazione del Milazzo che in settimana riceverà quindi un punto di penalizzazione. Il successo ibleo del sabato non cambia comunque i piani domenicali delle inseguitrici che rispondono a suon di gol: il Paternò sbanca il campo del Carlentini con un sonoro 0-5 (reti di La Piana, Passewe, Santapaola e doppietta di Cocuzza), mentre il Sant'Agata vince il secondo big match consecutivo stendendo con un rotondo 4-0 il Città di Rosolini; per la banda di Ferrara gonfiano la rete Cicirello, Calafiore e Concialdi, quest'ultimo a segno due volte. Restano quindi tre squadre in due punti in vetta, in un torneo decisamente appassionante.

Non mollano, infatti, le tre squadre più attardate ma comunque vive: il Giarre batte 2-1 il San Pio X con Abate su rigore e Leotta (gol ospite di Ranno), il Santa Croce sbanca 2-4 il campo dello Scordia/Gela (poker firmato da Leone, Sferrazza, Reinero su rigore e Aprile, con Scerra e Brasile a segno per i locali), mentre il Palazzolo infila il quinto successo consecutivo passeggiando su un Atletico Catania tenuto vivo, come purtroppo capitato fin troppe volte, solo dalla passione dei suoi tifosi. Nei ventotto minuti di gara la cronaca parla di uno 0-6 che ha visto a segno Diallo, Grasso (tripletta), Calì e Fichera, prima che i locali restassero in sei uomini.

Punti d'oro in ottica salvezza per il Real Siracusa, che si tira fuori dal giro playout grazie al 2-0 sullo Sporting Pedara, piegato dalle reti di Ruiz e Miraglia. Fa rumore, in ottica spareggi, anche l'1-2 esterno con cui l'Enna supera l'Acicatena, staccandolo in classifica e scavalcando proprio il Pedara, guadagnando la quintultima piazza: il blitz è firmato da Baglione e Caputa, con Palma a siglare il gol della bandiera di casa.

11^ giornata
Acicatena-Enna 1-2
Atletico Catania-Palazzolo 0-6        
Carlentini-Paternò 0-5
Città di S.Agata-Città di Rosolini 4-0
Città di Scordia-Santa Croce 2-4
Giarre-Mascalucia San Pio X 2-1
Ragusa-Ssd Milazzo 3-0 per rinuncia ospite
Real Siracusa Belvedere-Sporting Pedara 2-0

CLASSIFICA: Ragusa 28; Paternò, Città di S.Agata 27; Città di Rosolini 25; Giarre 24; Santa Croce 23; Palazzolo 20; Mascalucia San Pio X 15; Real Siracusa° 14; Carlentini 11; Ssd Milazzo° 10; Enna 8; Sporting Pedara 7; Acicatena 5; Atletico Catania, Città di Scordia° 1

°un punto di penalizzazione