Eccellenza: risultati, classifica e marcatori della 14^ giornata

Il Palazzolo si fa rimontare dal Rosolini, ne approfittano Biancavilla e Marina di Ragusa, ora a -1 come il Camaro. Russo fa esultare l'Ssd Milazzo, stop interno per la Jonica col Paternò
09.12.2018 18:18 di Gregorio Parisi Twitter:   articolo letto 449 volte
Marina di Ragusa-Santa Croce
Marina di Ragusa-Santa Croce

È clamorosa l'occasione sprecata dal Palazzolo per avvicinarsi al titolo di campione d'inverno: la squadra gialloverde spreca un vantaggio di due reti e si fa rimontare sul 2-2 dal Città di Rosolini, penultimo ma inorgoglito dalle reti di Implatini e Brancato che acciuffano la capolista, che aveva tentato la fuga, in campo e in classifica, con Grasso e Diallo. Il Palazzolo resta in vetta ma solo a +1 sul trio composto da Camaro (questa settimana a riposo), Biancavilla e Marina di Ragusa.

È proprio il Marina la maggiore sorpresa di questo girone di andata, e il derby ragusano con il Santa Croce conferma la qualità del gruppo di mister Utro, bravo a ribaltare il vantaggio ospite siglato da Leone su rigore con D'Agosta (anche lui a segno dagli undici metri), Alessandro Arena e Baldeh. Il Biancavilla, dal canto suo, mette in scena una grande gara e schianta con un pesante 4-1 il Terme Vigliatore: catanesi che si portano sul 4-0 con Lucarelli che apre e chiude il poker dei suoi, a segno anche Yobua e l'ex Camaro Ancione. Gol della bandiera ospite del nuovo arrivo Crinò.

Fanno il loro dovere e avanzano in classifica, arrivando al quinto posto appaiate a quota 23 (-3 dalla vetta), Paternò e Ssd Milazzo: i catanesi espugnano il campo della Jonica con un 1-2 e Taormina, autore di una doppietta nel primo quarto d'ora di gioco, mattatore che rende vano il rigore siglato nella ripresa da Monaco, mentre la squadra mamertina piega il Città di Scordia capitalizzando al meglio l'1-0 firmato da Mariano Russo a metà primo tempo.

Squilli esterni importanti per Giarre e Catania San Pio X: i gialloblù espugnano il campo dell'Atletico Catania 0-1 con il rigore di Nicolosi, mentre il San Pio ha la meglio sul Real Aci con un netto 1-3 che condanna la squadra acese all'ultimo posto, a -4 dalla penultima piazza. A firmare la vittoria ospite ci pensano Abate, e dopo il pari locale di CastelliD'Emanuele e il penalty di Privitera.

La 14^ giornata
Atletico Catania-Giarre 0-1
Biancavilla-Terme Vigliatore 4-1
Città di Rosolini-Palazzolo 2-2
Jonica F.C.-Paternò 1-2
Marina di Ragusa-Santa Croce 3-1
Real Aci-Catania San Pio X 1-3
Ssd Milazzo-Città di Scordia 1-0
Riposa: Camaro          

CLASSIFICA: Palazzolo* 26; Biancavilla*, Camaro*, Marina di Ragusa* 25; Paternò*, Ssd Milazzo* 23; Terme Vigliatore* 21; Santa Croce* 20; Giarre 17; Città di Scordia* 15; Catania San Pio X* 13; Jonica FC* 12; Atletico Catania* 11; Città di Rosolini* 8; Real Aci* 4
*ha osservato un turno di riposo