Eccellenza: risultati, classifica e marcatori della 16^ giornata

Città di Sant'Agata e Acireale aprono il ritorno con un successo. Milazzo e Palazzolo agganciano il Pedara San Pio X. Rocca ok nello scontro diretto con il Pistunina. Sporting Taormina ko al 90'
 di Antonio Billè Twitter:   articolo letto 672 volte
Luca Strano (Acireale)
Luca Strano (Acireale)

Vincono le due battistrada, si ferma il Pedara San Pio X che viene agganciato al terzo posto da Milazzo e Palazzolo. Ma la prima giornata del girone di ritorno regala importanti notizie anche nelle zona basse della classifica, con il Rocca di Capri Leone che conquista lo scontro diretto con il Pistunina e ne complica oltremodo i piani salvezza.

Andando con ordine, il Città di Sant’Agata apre il 2017 con un rotondo 5-1 ai danni del fanalino di coda Torregrotta firmato dalla tripletta di Mincica e dai gol di Barberi e Ignazzitto. Di Ciccio La Corte il momentaneo 2-1 ospite. Tiene il passo l’Acireale che supera 2-1 lo Sporting Taormina trovando il gol decisivo quando stanno per scorrere i titoli di coda del match: pare le marcature Fusciello al 44’, pareggia Buda su rigore al 60’ e, con gli ionici in dieci per l’espulsione di Famà al 78’, tocca a Strano (in campo da appena dieci minuti) siglare il definitivo 2-1 al 90’. Frena il passo il Pedara San Pio X che pareggia 0-0 con il Città di Scordia ed è agganciato a quota 32 da Milazzo e Palazzolo: i rossoblù di mister Rufini piegano lo Sporting Viagrande per 2-1 con le reti a cavallo dei due tempi di Cannavò e Rizzo (accorcia al 58’ Tornatore); i gialloverdi, nel giorno dell’esordio del neoacquisto Baiocco, passano con un secco 0-3 sul campo del Città di Rosolini grazie ai rigori trasformati da Filicetti al 10’ e Messina al 43’ e al gol di Fichera al 54’.

Il Rocca di Capri Leone, come detto in apertura, rilancia le proprie ambizioni in chiave salvezza superando 2-1 il Pistunina grazie alle reti di Scolaro al 33’ e Calabrese al 69’ che rendono vano il momentaneo pareggio siglato da Minissale al 44’. Nebroidei a -6 dalla salvezza diretta, mentre i rossoneri, se il campionato finisse adesso, con 10 punti di distacco dal duo Città di Scordia-Sporting Taormina, sarebbero retrocessi. Chiude il quadro l’8-0 che il Real Avola infligge al Belpasso: tripletta di Frittitta, doppiette di Sirugo e Ruiz e gol di Sillah. Rinviata a mercoledì 11, infine, la sfida tra Giarre e Biancavilla.

1^ giornata di ritorno:
Acireale-Sporting Taormina 2-1
Pedara San Pio X-Città di Scordia 0-0
Città di Rosolini-Palazzolo 0-3
Città di S.Agata-Torregrotta 5-1
Giarre-Biancavilla Rinviata all'11/1
Milazzo-Sporting Viagrande 2-1
Real Avola-Belpasso 8-0
Rocca di Caprileone-Pistunina 2-1

Classifica: Città di Sant'Agata 39; Acireale 34; Milazzo, Palazzolo, Pedara San Pio X 32; Giarre* 25; Città di Rosolini 23; Biancavilla* 22; Real Avola, Sporting Viagrande 21; Città di Scordia, Sporting Taormina 20; Rocca di Caprileone 15; Pistunina 10; Belpasso 9; Torregrotta 2. (* Giarre e Biancavilla una partita in meno)