Eccellenza: risultati, classifica e marcatori della 17^ giornata

Paternò sempre più solo: 0-1 sul Santa Croce e +8 sul secondo posto. Sant'Agata fermato a Palazzolo, vincono Ragusa e Rosolini. In coda colpaccio del Gela
12.01.2020 18:51 di Gregorio Parisi Twitter:    Vedi letture
Città di Scordia/Gela
Città di Scordia/Gela

La seconda giornata di ritorno del girone B di Eccellenza sorride al Paternò, che allunga in vetta sulla seconda piazza: alla squadra rossazzurra basta il gol di Baglione per avere la meglio, al Kennedy, su un Santa Croce superato 0-1. La capolista approfita al meglio del pari del Sant'Agata, fermato in casa del Palazzolo per 1-1: Assenzio, nel finale di prima frazione, impatta il vantaggio locale di Terranova ma non basta alla truppa di Ferrara che scivola a -8 e viene raggiunta al secondo posto da Ragusa e Città di Rosolini.

Salta il fattore campo perché, nelle sette gare disputate, oltre al pari di Palazzolo si contano sei successi esterni, due dei quali proprio di iblei e granata: il Ragusa nel recupero supera 1-2 lo Sporting Pedara, con Berterame a gonfiare la rete dopo che Caruso aveva pareggiato il primo vantaggio ospite di Napolitano; per quanto riguarda il Città di Rosolini, invece, il blitz per 0-1 in casa dell'Enna è firmato dal solito Ricca, al nono centro stagionale. Continua la propria corsa tra i bomber anche Abate del Giarre, che con Maimone firma in apertura di ripresa lo 0-2 finale dei gialloblù in casa del Real Siracusa Belvedere: 14 gol e primo posto tra i cannonieri.

In zona rossa, successo fondamentale del Città di Scordia/Gela, che si impone per 4-0 sul campo dell'Acicatena nello scontro diretto: i gialloneri vanno a segno due volte con Carranza, completano il poker i gol di TuccioScerra; i ragazzi di mister Catania si portano a -1 dal terzultimo posto, aumentando il distacco dall'Atletico Catania, sempre più ultimo. La squadra atletista, dopo che in settimana si erano fatte più insistenti voci su un rafforzamento dell'organico, cede 0-8 contro il Carlentini, che mette in cascina punti salvezza con le reti di Saccullo (doppietta), Spitaleri, Cunsolo, Cannia, Rapucavoli, Marraffino e Petrullo.

La 2^ giornata di ritorno:
Real Siracusa Belvedere-Giarre 0-2
Atletico Catania-Carlentini 0-8
Palazzolo-Città di S.Agata 1-1
Acicatena-Città di Scordia 0-4
Enna-Città di Rosolini 0-1
Santa Croce-Paternò 0-1
Sporting Pedara-Ragusa 1-2
Riposa: Mascalucia San Pio X 

CLASSIFICA: Paternò 42; Città di S.Agata, Ragusa, Città di Rosolini 34; Giarre 33; Palazzolo 31; Santa Croce, Mascalucia San Pio X*, Real Siracusa° 23; Carlentini 19; Sporting Pedara 11; Acicatena* 10; Enna 9; Città di Scordia° 8; Atletico Catania 1

°un punto di penalizzazione
* ha osservato un turno di riposo
L'SSD Milazzo ha rinunciato al campionato. Non si tiene conto dei risultati ottenuti nelle prime 11 giornate di campionato