Ferrara saluta il Città di S.Agata: "Lascio un pezzo del mio cuore"

Il tecnico ha guidato la matricola biancoazzurra al quarto posto in classifica e alla semifinale play-off
 di MNP Redazione Twitter:   articolo letto 1844 volte
Ferrara saluta il Città di S.Agata: "Lascio un pezzo del mio cuore"

È finita ufficialmente questo pomeriggio l’avventura di mister Pasquale Ferrara sulla panchina del Città di S.Agata. Ad annunciare la decisione, con una breve lettera di ringraziamento, è stato lo stesso tecnico che, al primo anno alla guida della formazione santagatese (ingaggiato nel giugno 2016), matricola in Eccellenza, ha portato alla conquista dei play-off.
A poco meno di due settimane dall’ultimo impegno di Bontempo e compagni, sconfitti in semifinale play-off dal Pedara San Pio X, quindi ecco l’addio di mister Ferrara che rappresenta, certamente, la prima importante novità della stagione 2017/2018.

“Grazie S.Agata”, comincia così la lettera dell’ormai ex allenatore biancoazzurro che ha rivolto il suo primo pensiero a chi ha contribuito all’ottima stagione appena conclusa e che ha confermato il club del presidente Francesco Maiorana una realtà nel panorama calcistico messinese e siciliano: “Alla società in tutte le sue componenti, dal Presidente ai magazzinieri per la possibilità datami, ai ragazzi per l’impegno e la professionalità dimostratami nell’arco di tutta la stagione, a tutta la comunità santagatese che è stata molto partecipe, alla tifoseria per tutto il calore dimostrato, ai miei più stretti collaboratori per il risultato raggiunto”.

La sconfitta nella semifinale, disputata contro un avversario di assoluto livello e tra i più quotati del girone B di Eccellenza, non ha scalfito la grande annata della squadra biancoazzurra, che ha impreziosito il suo ritorno in Eccellenza con un campionato vissuto sempre ad alti livelli. Il quarto posto con 57 punti, frutto di 16 vittorie, 9 pareggi e 5 sconfitte, 77 gol realizzati (miglior attacco del girone) e 33 subiti, sono solo alcuni dei numeri del Città di S.Agata, che è stata la rivelazione della stagione: “Vorrei ricordare - ha precisato proprio mister Ferrara - che l’obiettivo iniziale della società era la conquista della salvezza. Siamo stati, invece, a lungo ai primi posti in classifica e abbiamo centrato i play-off che, per noi, è come avere vinto la Champions League. Lascio qui un pezzetto del mio cuore e auguro alla società e al pubblico le migliori soddisfazioni per il futuro”.

Un futuro che, quindi, non vedrà più insieme il Città di S.Agata, adesso alla ricerca di un nuovo allenatore, e mister Pasquale Ferrara, sicuramente pronto a intraprendere nuove sfide.