Milazzo, Mortelliti conferma Russo e Lentini: "La squadra sarà rinforzata"

Il direttore sportivo mamertino ha fatto il punto in vista del mercato ormai alle porte e, oltre ad alcune partenze già certe, il club lavorerà anche in entrata
29.11.2018 20:40 di MNP Redazione Twitter:   articolo letto 1405 volte
Mortelliti e Velardo
Mortelliti e Velardo

I pezzi pregiati della Ssd Milazzo resteranno in rossoblù. Ad affermarlo è il direttore sportivo mamertino, Raimondo Mortelliti, che sta lavorando in vista dell’imminente apertura della sessione invernale di mercato.

Oltre alle sicure partenze degli juniores Arena (verso Palazzolo) e Rossano (ipotesi Città di Messina), del portiere Lo Verde, del difensore Dall’Oglio (al Casarano) e dell’attaccante Peppe Buda, che sarà un nuovo giocatore del Villafranca Messana in Promozione, non ci saranno altri movimenti di rilievo in uscita. Il dirigente, quindi, ha confermato la permanenza al “Salmeri” del difensore Russo, richiesto dal Licata, e dell’attaccante Lentini, contattato dallo stesso Licata e dal Palazzolo. I due continueranno la loro avventura con la squadra rossoblù del presidente Salvatore Velardo, che non intende far alcun passo indietro ma giocarsi tutte le proprie chance play-off: “La squadra sarà rinforzata e ad ogni uscita corrisponderà un’entrata”, ha aggiunto il ds Mortelliti, che, con la dirigenza, resta vigile sul mercato ed eventuali operazioni ufficiali saranno fatte solo dopo la gara di Paternò.

Tra gli obiettivi del Milazzo c’è un portiere over che, sfumato Mannino del Camaro, potrebbe arrivare dal girone A di Eccellenza, mentre si dovrà valutare il parco juniores con Presti e Cambria che danno ampie garanzie, e la situazione di Gatto, che comunque resta un tesserato rossoblù almeno fino al match di domenica.