Poker esterno per il Città di S.Agata. Ferrara: "Non c'è stata mai partita"

Il tecnico è soddisfatto dal primo successo contro lo Sporting Pedara, anche se serve più attenzione. E domenica subito big-match contro il Palazzolo: "E' una vera super corazzata"
16.09.2019 10:23 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Poker esterno per il Città di S.Agata. Ferrara: "Non c'è stata mai partita"

Subito un’affermazione esterna per il Città di S.Agata che, sul campo dello Sporting Pedara, si prende i tre punti con una prova di grande forza, caratterizzata dalla tripletta di Iraci nel 4-2 completato da Concialdi.

“Era la prima e c’era tanta voglia di cominciare bene. La prima in trasferta è sempre difficile, perché si incontra una matricola che ha cattiveria cercando di pareggiare tecnica e tattica attraverso l’agonismo”, ha commentato il tecnico dei biancoazzurri, Pasquale Ferrara, contento della sua squadra: “Abbiamo avuto un approccio alla gara eccezionale, subito 3-0 e pur avendo subito gol a fine primo tempo non c’è mai stata partita e siamo sempre stati padroni del campo. Nel secondo tempo, due volte abbiamo fallito il quarto gol e poi diventa dura perché accorciano su rigore e la partita cambia”.

Servirebbe più attenzione, quindi, e la capacità di chiudere la partita senza rischiare nulla, ma intanto il Città di S.Agata si gode il primo successo, che è subito un segnale importante per le dirette concorrenti per la promozione diretta, in vista del primo match clou della stagione. Nel prossimo turno, il primo al “Fresina”, arriverà il Palazzolo: “È una squadra grandi firme e sappiamo quanto sia ambizioso il presidente Cutrufo. Queste partite ci serviranno fin da subito per capire di che pasta siamo fatti, vogliamo giocare e arrivare al risultato attraverso il gioco. È una partita che stimola tutti, sarà un match contro una super corazzata”.