Ssd Milazzo, la rosa comincia a prendere forma: tesserati 21 calciatori

Il club mamertino ha annunciato gli accordi con i calciatori: tre conferme rispetto alla passata stagione, diversi giocatori d'esperienza ma anche tanti juniores. Domani il memorial "Marco Salmeri"
06.08.2019 17:10 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Caldore, uno dei riconfermati
Caldore, uno dei riconfermati

Sfumato il ripescaggio in Serie D la Ssd Milazzo sta concentrando tutte le energie nel prossimo torneo di Eccellenza, che si preannuncia particolarmente difficile e con avversarie di spessore (vedi ad esempio Città di S.Agata e Paternò) pronte a dare battaglia per il primato.

La squadra mamertina, affidata a mister Michele Cataldi, sta lavorando al “Salmeri” per preparare la nuova stagione e, intanto, la società ha raggiunto gli accordi con vecchi e nuovi giocatori che faranno parte della rosa rossoblù.

Ai pochi confermati, Lo Monaco, Caldore e Presti, si sono aggiunti il portiere juniores Simone Rotella, ex Igea Virtus e Torregrotta, ma anche nomi come Fabrizio Filistad (dallo Sporting Taormina) e Alberto Cappello (dal Camaro), lo juniores Manuel Mannino, con esperienza tra Città di Messina, Messana e Gescal, il ritorno del difensore Stefano Tricamo dal Città di S.Agata, il centrocampista Giovanni Arena, primo tesserato della stagione, anche lui ex Camaro, così come gli esterni offensivi Giovanni Ginagò e Giuseppe De Marco.

Una rosa giovane e ancora da completare per poter affrontare il prossimo campionato di Eccellenza da protagonista, com’è intenzione della società del presidente Salvatore Velardo, che punta al salto di categoria. Intanto domani è previsto il primo test amichevole: la Ssd Milazzo parteciperà al 5° Memorial “Marco Salmeri” e, nel triangolare, affronterà la Ss Milazzo di Promozione e il Catania.

I giocatori tesserati dalla Ssd Milazzo:
Fabrizio Filistad, Sebastian Caldore, Antonino Lo Monaco, Simone Rotella, Alberto Cappello, Stefano Tricamo, Mahamodou Salifou Moussa, Manuel Mannino, Giovanni Arena, Andrea Cava, Fabio Presti, Alessio Di Stefano, Giovanni Freni, Tea Moka, Stefano Stragliotto, Giovanni Ginagó, Giuseppe De Marco, Santi Mancuso, Francesco Borelli, Giovanni La Rosa e Davide Zumbo.