Ssd Milazzo, successo di misura nel test contro il Terme Vigliatore

Tra i rossoblù a segno Bucolo, Lentini, Russo e Rossano, mentre per gli ospiti gol dei due bomber: doppietta di Genovese e rete di Calabrese
06.08.2018 10:01 di MNP Redazione Twitter:   articolo letto 991 volte
Ssd Milazzo, successo di misura nel test contro il Terme Vigliatore

Test che sa di campionato per Ssd Milazzo, proitettato al prossimo torneo di Eccellenza, e il Terme Vigliatore che, invece, nel massimo campionato regionale spera di ritrovarsi tramite il ripescaggio.

Al "Marco Salmeri" di Milazzo match utile ai due allenatori, il rossoblù Ferrara e il giallorossoverde Cambria, per verificare la condizione dei vari elementi a disposizione, tra vecchi e nuovi giocatori, e quindi prendere confidenza con il campo dopo i giorni di intenso lavoro.

La sfida si sblocca nella prima frazione con il vantaggio dei padroni di casa realizzato dal classe 2000 Carmelo Bucolo, ex attaccante juniores dell'Igea Virtus, mentre, nella ripresa la gara è più vivace e fioccano le reti. E' ancora la Ssd Milazzo a trovare la via del gol con Lentini, ma il Terme Vigliatore, prima, accorcia con Genovese sugli sviluppi di un'azione d'angolo, poi, ristabilisce la parità con lo stesso bomber preciso anche dal dischetto. Arriva dagli undici metri anche il nuovo vantaggio mamertino con Russo, che conferma così, da difensore, il suo vizio del gol, mentre tra gli ospiti pareggia Tindaro Calabrese, subito a segno nella prima sfida con la nuova maglia. Nel finale ci pensa Rossano a fissare il definitivo 4-3.

C'è comunque ancora da lavorare per le due squadre, alla ricerca della forma migliore e della giusta intesa, soprattutto per la rinnovata Ssd Milazzo: tanti i rossoblù, infatti, per la prima volta insieme come Russo, Gatto, Serio, Longo, Bucolo, subito a segno, ma anche l'ex Acr Messina, Akrapovic, o l'ex Camaro, Rossano, in fase di valutazione e non ancora tesserati.