Tutti gli occhi su Marina-Biancavilla. Palazzolo col Real Aci, Milazzo a Giarre

Il big match accende il quartultimo turno di campionato. Mamertini a caccia del terzo posto in trasferta, ultima in casa per il Camaro contro la Jonica. Riposa il Terme
15.03.2019 15:23 di Gregorio Parisi Twitter:   articolo letto 124 volte
Marina di Ragusa-Scordia
Marina di Ragusa-Scordia

Non può che essere l'Aldo Campo il terreno di gioco su cui sono puntati tutti gli occhi degli appassionati nel ventisettesimo turno di Eccellenza, perché quello tra Marina di Ragusa e Biancavilla, più che uno scontro diretto, può diventare l'atto praticamente definitivo del girone B. La capolista, vittoriosa 1-3 nell'andata del Raiti, proverà a difendere il punto di vantaggio resistito dopo il recupero in settimana di Savasta e compagni contro l'Atletico Catania, consapevole che una vittoria metterebbe verosimilmente in cassaforte la promozione.

I recuperi infrasettimanali hanno rilanciato il Palazzolo, che ospita il Real Aci per blindare il terzo posto dal ritorno di Ssd Milazzo e Paternò: i mamertini sono di scena sul campo di un Giarre praticamente salvo, mentre i rossazzurri sfidano un Città di Scordia che non può permettersi passi falsi per mantenere un quintultimo posto che, in questo momento, vale la salvezza diretta provando anche il sorpasso sul Terme Vigliatore che osserva il turno di riposo. Prova un rientro difficile ma non certo impossibile il Camaro, che ospita la Jonica nell'ultima gara casalinga della stagione per Cappello e compagni.

In chiave salvezza, la squadra di Mimmo Moschella deve mantenere il vantaggio sul Città di Rosolini che riceve la visita del Santa Croce, ma la gara più interessante è quella tra Catania San Pio X e Atletico Catania: i padroni di casa puntano al successo per aumentare il gap (attualmente di 7 punti) sulla Jonica, mentre gli ospiti provano a bissare l'impresa infrasettimanale col Biancavilla per poter festeggiare una salvezza a cui mancherebbe solo la formalità della matematica.