Catania, aggredito l'amministratore delegato Pietro Lo Monaco

Il fatto è avvenuto nella mattinata: dieci ultras etnei hanno colpito al volto l'ex patron del Messina, che stava raggiungendo Potenza per assistere alla gara di Coppa Italia
27.11.2019 15:45 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Pietro Lo Monaco
© foto di Federico Gaetano
Pietro Lo Monaco

L’amministratore delegato del Catania Pietro Lo Monaco è stato aggredito questa mattina da una decina di ultras etnei incappucciati a bordo del traghetto diretto a Villa San Giovanni e che avrebbe portato il dirigente dei rossazzurri a Potenza, dove la squadra è impegnata per il turno di Coppa Italia.

Già nei giorni scorso l’ex patron del Messina era stato fatto oggetto di striscioni intimidatori, come denunciato dallo stesso Lo Monaco in una conferenza stampa. A caldo, la proprietà aveva deciso di far rientrare la squadra a Catania e di non farla scendere in campo a Potenza, alla luce della “vile e vergognosa aggressione subita”, ma poche ore dopo, lo stesso amministratore delegato “pur profondamente scosso, ritiene che alla violenza sia necessario e doveroso reagire coraggiosamente con lo sport”.

Il Catania, inoltre, annuncia che nelle prossime ore sarà presentato un esposto alla Procura della Repubblica etnea, nel quale saranno illustrati “i numerosi fatti d’odio e di scellerata istigazione all’odio registrati in questi mesi”.