Ex Messina: Calaiò eterno, Francavilla "giallorosso"

Il bomber del Parma, in barba alla carta d'identità, manda al tappeto il Cittadella con una doppietta. In V.Francavilla-Akragas 2-0 a segno Saraniti e Madonia
 di Marco Boncoddo Twitter:   articolo letto 335 volte
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
Ex Messina: Calaiò eterno, Francavilla "giallorosso"

SERIE B

CALAIO’ (PARMA) 7,5 – Cittadella-Parma 1-2

Un flagello. Sigla la doppietta che permette al Parma di sbancare Cittadella, fa espellere Adorni e tiene costantemente in apprensione la retroguardia veneta. Si ferma al triplice fischio ma ne avrebbe ancora per altri 45’ almeno. Senza tempo.

CRIMI (CESENA) 6 – Avellino-V.Entella 0-0

Ormai titolare inamovibile nello scacchiere di Aglietti, mette anima e corpo al servizio dei propri compagni. Si batte per tutti i 90' in mezzo al campo, anche in maniera non del tutto cavalleresca. Rischia il cartellino più volte ma viene graziato dall’arbitro. Infiammabile.

MONTALTO (TERNANA) 6,5 – Ternana-Novara 1-1

Svaria su tutto il fronte offensivo, duettando spesso con Carretta. Una trattenuta di Mantovani ai suoi danni fa gridare al rigore, ma l’arbitro non indica il dischetto. Prova numerose soluzioni offensive, alcune tutt’altro che banali, come un colpo di tacco sotto porta che, però, esce di poco. Level up.

DIONISI (FROSINONE) 6,5 – Spezia-Frosinone 1-1

Pericolosissimo come sempre. In area di rigore si muove con la consueta leggiadria, attentando più volte alla porta difesa da Di Gennaro prima e Saloni poi. Da una sua conclusione, per la verità fuori misura, arriva la rete del vantaggio frusinate. Abbandona la contesa all’82’. Mina vagante.

CITRO (FROSINONE) S.V. – Spezia-Frosinone 1-1

Entra all’82’ al posto di Dionisi. Ingiudicabile.

RIZZO (SALERNITANA) S.V. – Cesena-Salernitana 3-3

Entra all’86’ al posto di Signorelli. Ingiudicabile.

TERZA SERIE IN…RETE

Di marca “giallorossa” la vittoria della Virtus Francavilla sull’Akragas. Nel 2-0 con il quale i pugliesi hanno battuto i giganti, infatti, a segno Saraniti e Madonia. Dei due uomini di D’Agostino le uniche reti siglate da ex biancoscudati in terza serie.