Ex Messina: Crimi eroico, Maietta troppo solo

Il centrocampista messinese decide la sfida tra Spezia e Cittadella. In serie A Maietta naufraga con il suo Empoli
25.09.2018 11:00 di Marco Boncoddo Twitter:    Vedi letture
© foto di DiLeonforte/TuttoCesena.it
Ex Messina: Crimi eroico, Maietta troppo solo

SERIE A

MAIETTA (EMPOLI) 5,5 – Sassuolo-Empoli 3-1

Prova a metterci una pezza ma lo strapotere degli attaccanti di De Zerbi lo obbliga a soccombere. Si trova spesso a proteggere Terracciano da solo, senza nessuna speranza di opporsi alla velocità di Boateng e Di Francesco. Abbandonato.

SERIE B

RAGUSA (H.VERONA) 6 – Crotone-H.Verona 1-2

Entra al 61’ per sfruttare le ripartenze, con un Crotone proiettato in avanti alla ricerca del pareggio. Tiene palla con sapienza, lasciando scorrere minuti preziosi per una vittoria che regala la vetta alla squadra di Grosso. Utile.

CITRO (VENEZIA) S.V. – Lecce-Venezia 2-1

Entra all’87’ al posto di Di Mariano. Ingiudicabile.

MARTINELLI (FOGGIA) 5,5 – Pescara-Foggia 1-0

Senza infamia né lode. Ruvido quando serve, rimane al suo posto per tutti i 90’ ma risente, come tutto il Foggia, di una condizione non ancora ottimale. Cala leggermente alla distanza. Da rivedere.

CRIMI (SPEZIA) 7,5 – Spezia-Cittadella 1-0

Eroe di giornata. Lotta con il solito ardore, regalando geometrie alla squadra di Marino. La vittoria è merito suo: fa espellere Panico, tenta una rovesciata che per poco non fa venire giù il Picco e, al 48’, sigla la rete della vittoria. Impossibile far meglio. Condottiero.

TERZA SERIE IN RETE

Si tinge di giallorosso la vittoria corsara del Pro Piacenza ad Alessandria: nell’1-3 finale, infatti, vanno a segno Scardina e Nolè. Inutile, purtroppo, la rete di Carmine Giorgione in Albinoleffe-Pordenone. I padroni di casa, dopo aver aperto le ostilità con la marcatura dell’ex biancoscudato, cedono in casa ai friulani per 1-2.