Ex Messina: Genchi spumeggiante, torna al gol Plasmati

Nuova giovinezza per l'attaccante pugliese, che firma una doppietta nel 5-1 del Potenza a Rieti. Plasmati firma la rete grazie alla quale il Matera s'impone sulla Viterbese
13.11.2018 11:43 di Marco Boncoddo Twitter:    Vedi letture
© foto di Luigi Gasia/TuttoNocerina.com
Ex Messina: Genchi spumeggiante, torna al gol Plasmati

SERIE A

MAIETTA (EMPOLI) 6 – Empoli-Udinese 2-1

Gioca una partita accorta, controllando senza sbavature gli attaccanti friulani. Al 78’, però, atterra Lasagna in maniera rude ed avventata, regalando all’Udinese il calcio di rigore che avrebbe potuto cambiare la partita. De Paul sbaglia e, nonostante la rete di Pussetto, il match viene portato a casa dai toscani. Irruento.

SERIE B

CRIMI (SPEZIA) 5,5 – Salernitana-Spezia 1-0

Marino gli affida le chiavi del centrocampo, principalmente con compiti di rottura. Ci mette il consueto impegno, è vero, ma pur essendo al centro del gioco non riesce a costruire moltissimo. Al 77’ lascia il posto a Maggiore. Depresso.

RAGUSA (H.VERONA) 6,5 – Brescia –H.Verona 4-2

Nonostante la batosta rimediata dagli scaligeri, il ragazzo di Giardini Naxos non gioca una brutta partita. Si propone in avanti, ripiega in difesa, costringe gli avversari al fallo e prova la giocata. Più di questo, con i veneti in fase calante, non può fare. Predicatore nel deserto.

CITRO (VENEZIA) 5,5 – Cittadella-Venezia 3-2

Entra al 77’ e, forse, il suo ingresso destabilizza gli equilibri di squadra. Sostituisce Suciu sul 2-2, aumentando il carico offensivo dei lagunari e, purtroppo per lui, assiste impotente alla rete della vittoria dei padroni di casa. Sia chiaro, la colpa non è sua, ma è probabile che Zenga stia ancora ripensando a questo cambio. Agnello sacrificale.

TERZA SERIE IN…RETE

Quattro reti “biancoscudate” nello scorso turno di serie C. Nel girone A, nel derby tra Piacenza e Pro Piacenza terminato sul risultato di 3-1 per i padroni di casa, la rete dei rossoneri porta la firma di Nolè. Nella sfida tra Matera e Viterbese, vinta di misura dai lucani per 1-0, il matchwinner è Gianvito Plasmati, tornato al gol dopo una lunga astinenza. Nella spumeggiante vittoria corsara del Potenza a Rieti, Giuseppe Genchi timbra il cartellino per due volte, contribuendo pesantemente all’1-5 in favore della squadra di Peppe Raffaele.