VERSIONE MOBILE
 
 Martedì 17 Gennaio 2017
ERANO A MESSINA

Gli ex Messina in campo nella seconda di B

Approfondimento settimanale sui calciatori delle due serie maggiori che hanno vestito la maglia biancoscudata
06.09.2016 12:00 di Marco Boncoddo Twitter:   articolo letto 659 volte
Ciciretti al San Filippo
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com
Ciciretti al San Filippo

Con la serie A ferma per le gare della Nazionale, la vetrina della nostra rubrica va alla cadetteria. I trasferimenti di Rea (al Messina) e Montalto (alla Juve Stabia) hanno ridotto la truppa degli ex peloritani, comunque presenti in buon numero nella seconda serie nazionale. 

CICIRETTI (BENEVENTO) 6 – Leggermente sottotono rispetto alla gara inaugurale, strappa comunque la sufficienza per l’intraprendenza nei pressi dell’area di rigore. Calcia verso la porta appena possibile, duetta con Falco come un veterano e tiene in apprensione la retroguardia del Carpi. Promessa.

CRIMI (CARPI) 5,5 – Entra al 77’ e fallisce immediatamente una delle occasioni più ghiotte della partita. Ci mette grinta, ma spesso appare arruffone e slegato dallo schema. Da rivedere.

MONTALTO (PISA) 6 – Entra al 65’, rivedendo il campo dopo la folle situazione pisana di questi giorni. Al suo esordio in B, dopo le due presenze in A con il Messina, non mostra particolari ansie per la nuova categoria: lotta, prova il tiro e tiene palloni importanti per far scorrere il cronometro. Benvenuto.

M.COPPOLA (TERNANA) 5 – Nel generale disastro umbro, il centrocampista romano smarrisce la diritta via. Cerca di fermare sul nascere le azioni del Cittadella ma, purtroppo per lui, gli avversari sembrano più in condizione della linea mediana che dirige. Buco nell’acqua.

SURRACO (TERNANA) 6 – Entra al 62’ e prova a cambiare la partita. Movimenta la fase offensiva cercando costantemente l’imbucata per La Gumina. Nessuno, purtroppo, sfrutta i suoi suggerimenti. Predicatore nel deserto.

RIZZO (VICENZA) 5,5 – Uno degli ultimi ad arrendersi. Benussi distrugge la partita con un’uscita scellerata al 5’, rimediando un’espulsione stupida ma sacrosanta. Il Vicenza crolla, subendo i colpi di una Spal arrembante. Prova spesso il tiro, cerca di contenere le sortite emiliane ma cala alla distanza. Naufrago


Altre notizie - Erano a Messina
Altre notizie
 

LE CLASSIFICHE MARCATORI IN SERIE D, ECCELLENZA E PROMOZIONE

Le classifiche marcatori in Serie D, Eccellenza e PromozioneSERIE D – GIRONE I 15 RETI: Longo F. (Frattese); 13 RETI: Santaniello (Città di Gragnano); 11 RETI: Lescano (Igea Virtus); 9 RETI: Actis Goretta (Rende); 8 RETI: Crucitti (Palmese); 7 RETI: Ricciardo (Sicula Leonzio), Dorato (Palmese),  Gabriello...

L'IGEA VIRTUS CEDE ALLA CAVESE: DECIDE GABRIELLONI NEL FINALE

L'Igea Virtus cede alla Cavese: decide Gabrielloni nel finaleCavese ed Igea Virtus sono pronte a darsi battaglia. Gara valevole per la diciannovesima giornata, la seconda di ritorno del...

I RISULTATI DEL WEEK-END

I risultati del week-endQueste le squadre messinesi che scenderanno in campo nel weekend per disputare impegni ufficiali: SERIE D – Domenica...

GIRONE I: DIETRO L'IGEA VINCONO TUTTI, SUCCESSI ESTERNI PER LEONZIO E RENDE

Girone I: dietro l'Igea vincono tutti, successi esterni per Leonzio e RendeSeconda gara del girone di ritorno nel gruppo di I di serie D. Giornata fondamentale per il campionato, perché la...
 
Matera 43
 
Lecce 43
 
Juve Stabia 43
 
Foggia 41
 
Cosenza 33
 
Virtus Francavilla 33
 
Fidelis Andria 29
 
Unicusano Fondi 29*
 
Catania 28*
 
Siracusa 27
 
Casertana 26*
 
Monopoli 26
 
Paganese 23
 
Messina 21
 
Akragas 20
 
Taranto 19
 
Reggina 18
 
Catanzaro 17
 
Melfi 17*
 
Vibonese 15
Penalizzazioni
 
Casertana -2
 
Catania -7
 
Melfi -1
 
Unicusano Fondi -1

   Messina Nel Pallone Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI