Montalto a Cremona, Citro alla corte di Vecchi

Il centravanti di Erice, cresciuto nelle giovanili dell'Fc Messina, accetta l'offerta dei grigiorossi. Citro, conquistata la promozione in A con il Frosinone, si accasa in laguna
18.08.2018 15:52 di Marco Boncoddo Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Montalto a Cremona, Citro alla corte di Vecchi

Alle ore 20 di ieri, in anticipo rispetto alle altre stagioni, è calato il sipario sul mercato delle due serie maggiori italiane. Non molte le operazioni in serie cadetta, ancora scossa dal caos ripescaggi e dallo stravolgimento del format. Tra gli ex peloritani, però, qualcuno si è mosso: dopo la splendida stagione dell’anno scorso, condita da 20 reti in 34 presenze con la maglia della Ternana, Adriano Montalto ha scelto la Cremonese. L’attaccante di Erice, il quale ha già totalizzato più di 70 presenze in B, si troverà a lottare per una maglia da titolare con Brighenti, Piccolo e Paulinho.

Torna in serie cadetta, dopo qualche settimana in serie A, Nicola Citro. L’ex Città di Messina, infatti, è stato ceduto in prestito dal Frosinone al Venezia. Per lui si tratta della quinta stagione consecutiva in serie B, dopo le 116 presenze con Trapani e, appunto, Frosinone.

Si accasa in serie D, invece, Alessio De Bode, roccioso difensore centrale al Messina tra il 2013 ed il 2015. Il calciatore ligure, infatti, ha deciso di accettare la corte del Milano City, ambiziosa società meneghina nata dalle ceneri della vecchia Bustese.