Valentini torna in pista: sarà il ds del Trapani

L'ex dirigente del Messina, in riva allo Stretto nella fallimentare stagione 2006/07, ritrova un incarico in Sicilia
25.07.2018 15:10 di Marco Boncoddo Twitter:   articolo letto 2262 volte
Valentini torna in pista: sarà il ds del Trapani

Terminata l'era Morace, nella quale il Trapani ha sfiorato le porte della serie A partendo dell'Eccellenza, è imminente l'inizio del nuovo corso per la società granata. Stando ai rumors, infatti, oggi dovrebbe chiudersi positivamente il passaggio a Francesco Agnello, imprenditore campano attivo nella distribuzione di bevande. Al suo fianco, oltre al nuovo allenatore Favo, si è presentato anche Marco Valentini, ds in pectore del nuovo Trapani.

A Messina, ne siamo certi, davvero in pochi avranno dimenticato Valentini, protagonista della seconda retrocessione consecutiva in serie B, nella stagione 2006/07, dopo la riammissione decretata da Calciopoli. La sua difesa ad oltranza di Bruno Giordano (richiamato dopo l'interregno di Cavasin), le dispendiose scelte di calciatori a fine carriera come D'Aversa, Bakayoko e Candela e le svendite di buoni profili come Sergio Floccari, fecero montare la rabbia in una piazza già in rotta con la società che, provata dall'esborso finanziario, decise di abbandonare la "barca" dopo un'altra stagione in serie B.

Il resto è storia nota, purtroppo... dopo dieci anni, i sonni dei tifosi messinesi sono ancora agitati ed inquieti, senza un condottiero che abbia saputo ricompattare gli animi dei supporters giallorossi. Nonostante altre annate non proprio esaltanti, ad Ascoli e a Padova, Valentini è riuscito a trovare una nuova collocazione nel rinnovato Trapani. Il suo compito, però, non sarà semplice: aiutare il nuovo presidente a strutturare la società e rilanciare una piazza delusa dopo le ultime, meravigliose stagioni dell'era Morace