Giovanissimi Provinciali: Sporting Atene Messina campione provinciale

Al "Comunale" di Antillo lo Sporting Atene Messina batte 3-0 il Gescal grazie alla doppietta di Catalin e alla rete di Ruggeri
30.05.2018 11:16 di Francesco Morabito Twitter:   articolo letto 181 volte
Premiazione Sporting Atene
Premiazione Sporting Atene

Sul sintetico del "Comunale" di Antillo è andata in scena la finale del campionato Giovanissimi Provinciali tra lo Sporting Atene Messina di mister Mangano e il Gescal di mister Iannello. Una settimana fa, al "Marco Salmeri" di Milazzo, il Gescal ha conquistato il titolo del campionato Allievi proprio ai danni dello Sporting Atene Messina.

La squadra bianconera per conquistare la finale playoff ha battuto il Real Ritiro per 0-6 all'andata e 10-0 al ritorno mentre i biancoverdi hanno sofferto più del dovuto contro la Messana, aggiudicandosi il pass per la finale solamente nella gara di ritorno vinta per 3-2.

Il Gescal comincia bene il match con il piccolo Ventra che prova la conclusione dalla distanza ma il portiere di mister Mangano blocca facilmente. Il caldo non fa esprimere al meglio le due compagini che ci provano da calci da fermo: lo Sporting Atene con Catalin mentre il Gescal con Parrinello. Al 19' è lo Sporting Atene ad andare in vantaggio con l'uomo più atteso, Flavius Catalin, che con un bellissimo mancino batte l'incolpevole Pronestì. Dopo la rete del vantaggio, lo Sporting Atene controlla il match e termina così la prima frazione per 1-0.

Ad inizio ripresa, al 42', lo Sporting Atene raddoppia con Ruggeri, una delle pedine fondamentali nello scacchiere di mister Mangano, che a tu per tu con Pronestì non sbaglia. Al 51' arriva il tris, sempre con il numero dieci bianconero, Flavius Catalin. Tutto comincia dall'azione personale di Saccà che calcia in porta, quindi dopo la respinta del portiere, la difesa non riesce a liberare l'area e la sfera arriva sui piedi di Flavius Catalin che, con un lob perfetto, batte per la terza volta Pronestì. Il Gescal si fa vedere poco dopo con Parrinello che, per ben due volte, non centra lo specchio della porta. L'ultima azione della gara porta la firma di Galletta che, da solo davanti a Pronestì, calcia a lato.

La gara termina così 3-0 in favore dello Sporting Atene Messina che conquista, non solo la vittoria del campionato provinciale, ma anche il passaggio al torneo regionale.