Under 17: Camaro campione in anticipo, la Giovanile è seconda

Il titolo é stato vinto dal Camaro di Giuseppe Cosimini. In lotta per i playoff: Giovanile Calcio, FC Messina, Gi.Fra.Milazzo, Jonica e Or.Sa Promosport. Gescal e Messana nella zona calda del girone
13.03.2020 15:33 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Festa Camaro
Festa Camaro

Una "pazza estate" fa invertire tante gerarchie e uomini in diverse società: l'ex Città di Messina Giuseppe Cosimini passa alla corte di Antonio D'Arrigo al Camaro, accerrimo "nemico" nei suoi trascorsi giallorossi. La Giovanile Calcio Messina, compagine neonata, viene guidata dall'esordiente in campo regionale Gabriele Patti. Un nuovo volto nel girone C regionale, quello del Football Club Messina allenato dall'espertissimo Carmelo Mancuso. Resta tutto invariato sulle panchine di Messana e Gescal con Giovanni Foti e Antonio Creazzo alla guida. Cosi si presentavano le perloritane ai nastri di partenza.

A quattro giornate dal termine della stagione regolare, abbiamo già un verdetto: la corazzata Camaro ha vinto con ben cinque giornate d'anticipo il campionato e al momento i Cosimini Boys sono imbattuti in campionato. Con lo stesso organico del gruppo Under 17, i nero verdi del mister mamertino si sono imposti anche nel girone del campionato Juniores all'ultima giornata contro l'Atletico Messina. Segue in classifica la Giovanile Calcio Messina: bel gioco e tanto cuore, ma i troppi alti e bassi durante la stagione hanno fatto allontanare definitivamente il sogno di lottare fino alla fine per il primato del girone. Ad otto lunghezze dai ragazzi di Patti, ma con una gara in meno, c'è il Football Club Messina, vera sorpresa del girone C.
Chiudono il discorso playoff i mamertini della Gi.Fra. Milazzo e i santateresini della Jonica. A un punto dalla zona nobile della classifica lotta la compagine barcellonese dell'Or.sa. Promosport ma occhio ai dieci punti di vantaggio tra il secondo e il quinto posto che potrebbero far saltare la semifinale playoff. Nella zona calda del girone ci sono la Messana del duo Canale-Munagò, che hanno preso le redini della squadra con un inizio promettente ma nell'ultimo periodo si sono perse determinate certezze, mentre il Gescal é il fanalino di coda con 12 punti, a tre lunghezze dai playout, ma da attenzionare, anche qui, il discorso dei dieci punti tra la quintultima e la penultima. Free Time e Jonia Calcio Riposto, momentaneamente, sono salve senza passare dai playout mentre lottano per uscirci Nuova Rinascita PattiNew Eagles e Academy Barcellona, ma la distanza rispetto alle prime due é notevole.