Il Savoia ferma il Palermo: 0-1 al Barbera. Playoff, sette squadre in 4 punti

Undicesima giornata che conferma l'equilibrio: Biancavilla-Acireale 1-1, trio al secondo posto. Messina di rimonta a Corigliano, Fc fermato in casa a +1 sui playout
10.11.2019 17:48 di Gregorio Parisi Twitter:    Vedi letture
Esultanza di Rizzo (Acireale)
Esultanza di Rizzo (Acireale)

Si ferma a 10 la striscia di vittorie consecutive del Palermo: i rosanero restando saldamente in vetta al girone I di Serie D ma perdono tra le mura amiche il primo match stagionale contro un Savoia che espugna il Barbera con lo 0-1 firmato da Diakite. Ko praticamente indolore per la capolista, che resta a +9 sulle inseguitrici più dirette, Biancavilla, Acireale e Troina; le prime due impattano 1-1 nello scontro diretto del Raiti (vantaggio ospite, su rigore, con Rizzo, pareggia poi l'ex Messina Rabbeni), mentre gli ennesi perdono 1-0 al Liotta con un Licata che esulta grazie al solito Cannavò, al quinto centro in campionato.

Zona playoff intasata con sette squadre in quattro punti: il Savoia, con il successo a Palermo, resta quinto ma sale a -1 dalla seconda piazza, mantenendo le distanze da Giugliano, Licata e Messina; i campani battono 0-1 a domicilio il Nola con la rete di Caso Naturale, mentre i biancoscudati sbancano il campo di un Corigliano in crisi sempre più nera con un 1-4 in rimonta: apre Talamo, nel primo tempo Crucitti ribalta la situazione, poi tocca a Orlando firmare il tris prima del sigillo di Esposito, al primo gol in giallorosso.

Brusco stop per il Football Club Messina che cede 0-2 in casa contro il Castrovillari: la squadra di Costantino cede il passo ai calabresi di Sasà Marra che si impongono con le reti di La Ragione e Gagliardi, con i padroni di casa in 10 da fine primo tempo, sullo 0-1, a causa della contestata espulsione di Carrozza. FC agganciato a 14 dal Marsala, che si impone 1-0 sul campo del Roccella (gol di Maiorano) e ora a +1 sulla zona playout, aperta proprio dall'avversario di giornata, che sale a quota 13 insieme al Nola e alla Cittanovese, che al Morreale-Proto ha la meglio nello scontro diretto contro il San Tommaso. I calabresi vincono 3-1 con le marcature di Lavilla, Silenzi e Tripicchio che rendono vano il momentaneo 2-1 ospite di Sabatino. Infine, torna al successo il Marina di Ragusa che non trovava i tre punti addirittura dalla prima giornata: come su allora contro il Savoia, anche contro il fanalino di coda Palmese a decidere il match è la rete di Mistretta.

L'11^ giornata:
Biancavilla - Acireale 1-1
Cittanovese - San Tommaso 3-1
Corigliano Calabro - Messina 1-4
FC Messina - Castrovillari 0-2
Licata - Troina 1-0
Marina di Ragusa - Palmese 1-0
Nola - Giugliano 0-1
Palermo - Savoia 0-1
Roccella - Marsala 0-1

Clicca qui per visualizzare la classifica completa