1^-Juvenilia, mister Cannaò: "Il nostro obiettivo è la salvezza"

Un ko interno al termine di una sfida, quella contro il Real Sud, ricca di emozioni, imprecisioni da parte delle due squadre e anche dell'arbitro: è l'analisi del tecnico messinese
16.10.2019 10:41 di Elisagiusi Celestini   Vedi letture
1^-Juvenilia, mister Cannaò: "Il nostro obiettivo è la salvezza"

Pesante battuta d'arresto per la Juvenilia di mister Antonino Cannaò che, tra le mura amiche del "Nicola Bonanno", è stata superata per 3-4 dai biancoverdi del Real Sud, in una gara a dir poco rocambolesca.
"Dopo il nostro primo gol, la partita si era messa sui giusti binari - ha esordito il tecnico - ma per colpa di una nostra disattenzione in difesa abbiamo subito la rete dell'1-1".

Il primo tempo, terminato in pareggio, non ha regalato ulteriori emozioni ma nella ripresa la gara si è accesa ed è iniziata una girandola di gol: "La seconda frazione di gioco è iniziata male perché l'arbitro, secondo il mio parere, ha dato un rigore alquanto dubbio. Questo colpo ha scombussolato la mia squadra che ha lasciato le redini del centrocampo agli avversari, portandoci ad incassare l'1-3. Al 71' è arrivata la rete del nostro Oteri ma subito dopo il Real Sud ha segnato la rete del 2-4. Siamo stati bravi a non mollare del tutto e restare in gioco fino al termine del match, arrivando a siglare il 3-4 finale grazie al rigore di Samuele Sanfilippo."

Messa in archivio l'amara sconfitta, la Juvenilia, nella prossima giornata, si troverà davanti gli jonici del Fiumedinisi in una gara che si preannuncia ostica: "Prima di tutto dobbiamo migliorare la nostra squadra e poi di partita in partita vedremo quello che accadrà. Siamo una squadra del tutto nuova e ancora ci dobbiamo amalgamare per raggiungere il nostro obiettivo stagionale rappresentato da una tranquilla salvezza".